Blog Via Sezano

Santi a cui i veronesi sono particolarmente devoti: San Vincenzo Ferreri

In un campo colpito dalla siccità, il santo era riuscito a portare la pioggia. E per questo lo si venera in quanto lo si ritiene in grado di controllare gli eventi atmosferici

Una rappresentazione del santo

Predicatore domenicano di origine spagno, San Vincenzo Ferreri è un santo a cui anche i veronesi sono particolarmente devoti perché a lui erano attribuiti poteri molto utili per la popolazione contadina. A lui infatti ci si rivolgeva per essere protetti dai temporali e dalla grandine e non è raro incontrare nei paesi rurali scaligeri qualche capitello che lo raffigura. Uno di questi si trova dall 1899 a Sezano, Verona. In esse il santo è raffigurato mentre regge un libro in cui è stato scritto "A folgore et tempestate libera nos Domine", invocazione latina che significa "Dio liberaci dai fulmini e dalle tempeste".

Il fatto che i contadini venerassero San Vincenzo Ferreri deriva da uno dei miracoli più celebri che gli sono stati attribuiti. In un campo colpito dalla siccità, il santo era riuscito a portare la pioggia. E per questo lo si crede in grado di controllare gli eventi atmosferici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Santi a cui i veronesi sono particolarmente devoti: San Vincenzo Ferreri

VeronaSera è in caricamento