Passeggiare per la provincia: dal centro abitato di Garda fino al promontorio la Rocca

Uno splendido itinerario che dal centro di Garda porta sul promontorio denominato la Rocca. Da qui si gode di uno splendido panorama che mette in risalto la bellezza del Lago di Garda

Uno tra i più affascinanti itinerari che è possibile percorrere sul Lago di Garda è quello che sale sulla Rocca del paese di Garda. L'escursione prende avvio nel centro della località lacustre, a fianco della chiesa parrocchiale di San Bernardo. Sulla destra vi è una stradina che sale accompagnata da un cartello che indica la direzione per la Rocca. Dopo qualche metro si svolta subito a sinistra per poi salire una scalinata che si addentra nel bosco, prendendo gradulmente quota sulla città e sul lago.

A distanza di qualche minuto si arriva ad un primo bivio dove si può scegliere se girare a sinistra per raggiungere la Madonna del Pign, oppure proseguire verso la Rocca. Il sentiero continua nel bosco per poi ritrovarsi lungo una strada asfaltata. Da qui è possibile salire ulteriormente fino a raggiungere la Sella della Rocca da dove si può scegliere di percorrere il facile sentiero che in circa un quarto d'ora porta all'Eremo dei Camaldolesi, costruito attorno al 1670.

Se invece si prosegue per la Rocca, si dovrà affrontare un sentiero composto da gradoni in pietra e che costeggia il promontorio fino a giungere alla sua sommità. Qui si apre una vasta spianata, con splendid prati dove riposarsi dalle fatiche appena compiute, oppure accedere ai diversi punti panoramici che regalano sempre splendide gioie per gli occhi dei visitatori. Da Garda a Bardolino, fino a Sirmione e Salò, il Lago di Garda e le sue meravigliose località acquistano da questa posizione privilegiata un fascino nuovo e particolarissimo. Per rientrare è sufficiente ripercorrere la strada prescelta all'andata, o in alternativa seguire le indicazioni che segnano altri percorsi. In ogni caso la città di Garda è raggiungibile in circa mezz'ora di camminata.

Vista dalla rocca di Garda

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

Torna su
VeronaSera è in caricamento