Come cultura popolare insegna: Risotto Monte alla Williams

"Al contadin non far sapere..." e per un veronese il formaggio e le pere non possono che essere il Monte Veronese dop e le Williams, serviti in un risotto preparato con criterio

A forza di sentirselo ripetere, probabilmente uno chef ha pensato di farci un risotto. "Al contadin non far sapere quanto è buono il formaggio con le pere". Ma forse il primo ad averlo pensato non è stato neanche uno chef. Bastava guardarsi intorno e scoprire gli ingredienti più vicini per un matrimonio che già la cultura popolare sapeva essere di sicuro e gustoso successo.

Per preparare il Risotto Monte alla Williams non basta però preparare il riso e metterci dentro formaggio e pere a piacimento e senza criterio. Ci vuole metodo. Ci vuole una ricetta. E questa è quella più nota:

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

  • 320 grammi di riso
  • 2 pere Williams
  • 150 grammi di formaggio Monte Veronese
  • 1 scalogno
  • brodo vegetale
  • olio
  • vino

PREPARAZIONE:

Sul fuoco mettere una pentola con olio e lo scalogno tritato. Quando lo scalogno è diventato biondo, aggiungere il riso e sfumarlo con un bicchiere di vino. Una volta tostato il riso, cuocerlo con il brodo e il Monte Veronese. Intanto, versare in una padella acqua, vino e le pere tagliate a dadini. Lasciarle ammorbidire al fuoco e una volta cotto il riso aggingerle sopra aiutandosi con un cucchiaio.

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
VeronaSera è in caricamento