rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021

Quando parcheggiare diventa un diritto

In citt trovare un posto auto non a pagamento diventato un miraggio per tutti

Con tutto il rispetto per le esigenze e la sensibilità di tutti, ma protestare perché il parcheggio è stato spostato a qualche centinaio di metri dal posto di lavoro è davvero necessario?

Sì, lo sappiamo, in realtà ci sono anche problemi legati alla sicurezza, al fatto che la zona scelta per i nuovi posti auto specie d’inverno la sera rischia di essere pericolosa (ma pare ci sarà un servizio di vigilanza) eccetera eccetera, ma forse sarebbe stata utile anche una maggiore sensibilità da parte di quei 300 medici, infermieri, specializzandi, tecnici e specialisti ambulatoriali in servizio all'ospedale di Borgo Trento che ieri mattina hanno bloccato il traffico da viale Colombo a piazzale Stefani, mandando in tilt la viabilità.

Per protestare contro la chiusura dei parcheggi interni. Ecco, questa è una città dove non solo ci sono persone che farebbero tutti i giorni chilometri a piedi pur di averlo, un posto di lavoro, ma anche dove il parcheggio, per migliaia di lavoratori, è un miraggio e una lotta quotidiana. E pure a pagamento.
Si parla di

Quando parcheggiare diventa un diritto

VeronaSera è in caricamento