rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Blog Centro storico / Piazza Bra

I proverbi di una volta: 10 massime in dialetto veronese sul tempo

Che si tratti del meteo o della vita in generale, i veronesi nel corso della loro storia hanno coniato una serie di frasi molto significative che in italiano non hanno la stessa forza

Che si tratti del meteo o dell'inesorabile scorrere della vita, i veronesi hanno dedicato al concetto di "tempo" alcune delle loro massime più belle, spesso al confine tra ironia e autocommiserazione, ma sempre con quella punta di saggezza che lascia capire come quelle parole derivino dalla lunga tradizione di una comunità.

Eccovi quindi 10 detti siull'argomento: 

  1. L'istà, l'è la mare dei pitochi; 
  2. Nuvola pecorela, slonga el paso o tol sù l' ombrela; 
  3. Tempo, cul, siori fà chel che vol lori; 
  4. La matina l'è la mare dei fati; 
  5. Rosso de matina, o piove o piovesina; 
  6. Ai tri aprilanti, quaranta de somejanti; 
  7. Neve ai monti, neve al mar, neve a farvelo stracassar; 
  8. El tempo se paga; 
  9. Tuti i temporài, no i porta aqua; 
  10. Chi varda la luna casca in fosso. 
     
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I proverbi di una volta: 10 massime in dialetto veronese sul tempo

VeronaSera è in caricamento