Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le meraviglie del Lago di Garda: arrivo al porto di Lazise

 

Il nome Lazise sembrerebbe derivare dal latino "Lacisium", da alcuni studiosi legato alla parola "lacus" che significa "lago". Di ciò non esistono comunque conferme epigrafiche o manoscritte.

Tra i luoghi di grande interesse storico e culturale all'interno del Comune di Lazise, sono da ricordare: il Castello Scaligero e le relative mura medioevali con tre porte di transito (Porta San Zeno rivolta ad est e le due porte militari poste sul lato nord, Cansignorio, e sul lato sud, Porta del Lion), la Dogana veneta, simbolo dell’importanza commerciale di Lazise e la chiesetta del XII secolo dedicata a San Nicolò.

Numerose anche le ville rinascimentali (Ville Moscardo e Da Sacco a Colà, villa De Beni a Pacengo) e quelle romantiche dell’Ottocento (villa Buri, Pergolana, Bagatta, Bottona a Lazise, villa Alberti a Pacengo, ville Fumanelli e dei Cedri a Colà).

(Sito web Comune di Lazise)

Potrebbe Interessarti

Torna su
VeronaSera è in caricamento