rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021

Ma davvero siamo una citt cos bigotta?

Cosa significa il dibattito sulla concessione dei palazzi scaligeri all'Arcigay

Va bene, l’altra volta scherzavamo, ma adesso facciamo sul serio. E la domanda non può
che essere questa: ma fa davvero tanta paura il fatto che nei palazzi scaligeri si possa svolgere
un convegno sulle diversità? Siamo davvero al punto che il solo fatto che venga annunciato
l’intervento di associazioni come Arcigay o Gaynet riesca a sollevare tante polemiche in
questa città? Per farla breve e senza tanti giri di parole: siamo davvero una città tanto chiusa,
intollerante e bigotta? Attenti perchè davvero c’è ben poco da scherzare: qui sono in gioco
ben altri valori. Sono in gioco la libertà di espressione, di comunicazione, di partecipazione. E’ in gioco la convivenza civile.
Non possiamo pensare che ci sia chi si arroga il diritto di chiudere la porta a un convegno sulla
diversità solo perchè chi vi partecipa è “diverso”? E da cosa poi? E in nome di che cosa?
Ecco perchè non abbiamo più voglia di scherzare. E perchè sarebbe ora di decidere, una
volta per tutte, quale tipo di città Verona vuole essere. Seriamente.

Ma davvero siamo una citt cos bigotta?

VeronaSera è in caricamento