Blog Centro storico / Corso Porta Nuova

Una breve lista dei migliori ristoranti per mangiare Giapponese a Verona

La tradizione culinaria nipponica non smette di appassionare tantissime persone ormai da diversi anni. Quali sono i locali più caratteristici di Verona dove poter gustare le molte prelibatezze giapponesi? Ecco un breve elenco da prolungare a vostro piacimento...

All'Expo milanese quest'anno il padiglione del Giappone ha registrato quotidianamente code lunghissime di oltre 5 ore, segno che la cucina giapponese non smette mai di esercitare grande fascino, riscontrando un successo di pubblico davvero enorme.

Quali sono dunque a Verona i posti più indicati per lasciarsi trasportare nel mondo magico del Giappone attraverso i suoi piatti tipici? Ecco una breve lista, inevitabilmente parziale e senza la presunzione dell'esaustività, dei ristoranti giapponesi più caratteristici nella città di Verona, in grado di soddisfare le esigenze di tutti i palati, spesso a prezzi anche non troppo elevati.

Ristorante Giapponese Kobe - Si trova in Corso Porta Nuova 101 e l'ambiente appena entrati si lascia davvero ammirare: l'arredamento è molto ricercato e l'atmosfera ideale per una cenetta in stile orientale. La qualità dei piatti è decisamente alta, in modo particolare per quanto riguarda le portate di carne. Se poi siete amanti del sushi, il mercoledì vengono organizzati i "Sushi Party" con un menù tutto da gustare.

Tao Asian Food - Sito su Lungdige Rubele 14 a pochi passi da San Fermo e dal centro di Verona, il ristorante Tao è sicuramente tra i più eleganti e raffinati della città: arredamento minimale, ma ricco di dettagli curati con grande attenzione, offre l'opportunità al cliente d'immergersi all'interno di un ambiente confortevole e caratteristico. Il menù è molto ricco e, oltre a quella giapponese, offre portate tipiche della cucina coreana e thailandese. Si va dai tradizionali Sushi&Sashimi, passando per i Temaki e le Tempura davvero esaltanti, fino ad arrivare a prelibatezze come il Riso al latte di cocco con gamberi o gli Spaghetti di soia con misto mare saltati. Per chi volesse mangiare Thai, ricordatevi di ordinare un piatto unico per tutti da dividere direttamente a tavola: secondo la tradizione thailandese, infatti, mangiare da solo una pietanza non è affatto di buon auspicio.

Oishii - Il ristorante si trova in Corso Milano 64 e appartiene a quella categoria di locali giapponesi dove vige il menù a prezzo fisso e portate "no limits". Inutile dire che inevitabilmente la quantità è il fattore predominante in situazioni di questo tipo, ma forse Oishii ha il pregio di non perdere troppo nella qualità dei piatti serviti. Le portate sono ben curate dal punto di vista della presentazione e i sapori ottimamente coordinati tra loro. Un consiglio: cercate sempre di gustare le pietanze sfruttando le salse che vi vengono servite a fianco.

Ikai - Anche in questo caso siamo in Corso Porta Nuova, questa volta al civico 22, per una tappa da non sottovalutare all'Ikai Sushi Teppanyaki. Uno dei locali storici per gli appassionati del genere, offre l'opportunità di gustare una vasta gamma di piatti titpici della tradizione nipponica, presentati con grande accuratezza e dedizione. Vanta sicuramente tra i suoi pregi la particolare freschezza degli alimenti preparati, nonché la possibilità di assistere direttamente alla lavorazione dei cibi, grazie alla speciale cucina a vista. Da non sottovalutare i desserts.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una breve lista dei migliori ristoranti per mangiare Giapponese a Verona

VeronaSera è in caricamento