L'idea per conquistare il Nord: copiare la Lega

Il tentativo di Cacciari, Miracco e dei delusi dal Pdl di contrastare il predominio padano

L'idea per conquistare il Nord: copiare la Lega
Si chiama Verso Nord. Ed è il tentativo trasversale di Massimo Cacciari, Franco Miracco (ex portavoce di Galan, per capirci) e di altri “delusi” da Pd e Pdl di arginare il dominio leghista. Per adesso non è un partito né un movimento, dicono. Però ha l’obiettivo decisamente ambizioso di “riconquistare il nord”.

Sarà, ma a noi sembra l’ennesimo tentativo di scopiazzare la Lega. Diciamo la verità, segnali in questo senso ne erano già arrivati parecchi. Brutte copie di slogan leghisti erano già arrivati da parte del Pd, prima dopo e durante le recenti campagne elettorali: sugli immigrati, tanto per fare un esempio.

Ma la rincorsa alle armi vincenti degli avversari non ha mai dato nessun risultato. Adesso sembra che il bersaglio si sia spostato addirittura ancora un po’ più in là, coinvolgendo anche quelli che vogliono scendere dal treno Pdl e cercano nuova collocazione. E non solo gli slogan, ora con quel “nord” messo lì vengono scopiazzati anche i nomi. Quando invece sarebbe bastato accorgersi prima, ma molto prima, che la Lega da queste parti non era folklore, ma rappresentava la pancia della gente. E non sarebbe il caso, adesso, di uscire dai salotti e di avere qualche idea originale? Alternativa? Nuova?

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
VeronaSera è in caricamento