rotate-mobile

L'Hellas non tradisce, a farlo la citt

Il presidente Martinelli ha deciso di spostare la sede a Sandr e le critiche si sprecano

Il presidente dell’Hellas Verona Giovanni Martinelli ha deciso di spostare la sede sociale da Verona città a Sandrà. Questa scelta, dettata dalla necessità di ottimizzare le spese e ridurre i costi, ha letteralmente sconquassato il mondo politico ed economico veronese. I commenti che si sono levati in seguito al cambio di sede sono di indignazione, sconcerto e delusione. “La città è stata tradita”, è la critica più morbida fatta a Martinelli ed al suo staff. Ma in realtà, crediamo, che ad essere veramente tradito dalla città sia proprio l’Hellas.

Da tempo il Verona cerca investitori e partner, aiuti necessari a far crescere la società. Soccorsi che non sono mai arrivati nonostante che dal mondo ed economico tutti si sgolino affinchè l’Hellas non venga trascurato, perchè è un patrimonio della città. Nonostante le belle parole, però, nessuno si fa avanti. In questa situazione cosa dovrebbe fare Martinelli??Non può far altro, se si vuole contiuare a coltivare il sogno promozione, che ottimizzare le spese. Noi crediamo che l’Hellas dovrebbe rimanere a Verona, ma è certo che se nessuno mette mano al portafogli o trovi vie alternative la soluzione Sandrà sia inevitabile.
Si parla di

L'Hellas non tradisce, a farlo la citt

VeronaSera è in caricamento