Il rumore bianco del Passante nord

L'impressione generale sul traforo che nemmeno i nostri rappresentanti hanno le idee molto chiare

Il rumore bianco del Passante nord
Traforo. Ormai per i veronesi è diventato un incubo. Da una parte abbiamo le stime del Comune che assicurano come questo intervento migliorerà la viabilità del 10%, con una diminuzione imponente di emissioni di anidride carbonica. E dall'altra abbiamo i comitati anti traforo, che avvertono che il problema dei trasporti non si può risolvere col passante, che è solo un'inutile cementificazione del territorio. Rumore bianco, di sottofondo, come quello di una lavatrice, dal quale il cittadino si risveglia a fatica.

L'impressione che ne deriva è che forse nemmeno i nostri rappresentanti hanno ben chiari tutti i punti della questione. Discussioni interminabili a non finire, con dichiarazioni e smentite, che ormai hanno raggiunto una mole tale da aggiungere ancora più incertezze. Serve chiarezza, Verona la chiede a gran voce. Che poi, diciamocelo: quest'opera (transito a pagamento, ndr.) tanto imponente vale il risparmio di un paio di minuti per percorrere la città? Si parla tanto di sondaggi, ma mi chiedo: quanto questi sono attendibili? Giro a voi la domanda...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
VeronaSera è in caricamento