Blog Legnago

Un francobollo celebra l’Osservatorio Astronomico di Padova e Legnago festeggia Giovanni da Silva

Fu il legnaghese Giovanni Silva a rilanciare, dopo il travagliato periodo della Prima Guerra mondiale e del dopoguerra, le attività scientifiche dell’Osservatorio Astronomico di Padova

C’è un pizzico di Legnago nel francobollo col quale il ministero dello Sviluppo economico ha voluto ricordare, a 250 anni dalla fondazione, l’Osservatorio Astronomico di Padova che cominciò ad operare il 21 marzo 1767, quando l’architetto Domenico Cerato (1715-1792) ricevette in consegna dal Magistrato della Serenissima Repubblica di Venezia le chiavi della Torre Maggiore dell’antico castello dei Carraresi.

Fu infatti il legnaghese Giovanni Silva, nel frattempo trasferitosi a Padova, a rilanciare, dopo il travagliato periodo della Prima Guerra mondiale e del dopoguerra, le attività scientifiche con l’inaugurazione ad Asiago nel 1942 del telescopio Galileo da 120 cm, all’epoca – ricordano in una nota a sei mani Massimo Turatto, direttore dell’Osservatorio di Padova, l’astronomo Simone Zaggia e la curatrice del Museo La Specola, Valeria Zanini – il più grande d’Europa”.

Se Padova festeggia l’Osservatorio Astronomico, Legnago si appresta a ricordare Giovanni Silva, nel sessantesimo della morte avventa nel 1957. Il Circolo filatelico e numismatico “Sergio Rettontini” ha infatti già messo in programma per fine settembre l’annuale mostra filatelica dedicata all’astronomia, mentre il tradizionale annullo celebrativo di Poste Italiane onorerà Giovanni Silva. Al quale, come si sa, con Matteo Ricci è intitolato il locale Istituto di istruzione superiore, diretto dal professor Antonio Marchiori che ha accettato volentieri la proposta del Circolo Filatelico di onorare congiuntamente l’illustre legnaghese. Saranno infatti alcuni alunni dell’Istituto Silva-Ricci a realizzare l’illustrazione della cartolina celebrativa di Giovanni Silva e dell’annullo postale ricordo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un francobollo celebra l’Osservatorio Astronomico di Padova e Legnago festeggia Giovanni da Silva

VeronaSera è in caricamento