rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Blog Cavaion Veronese

Storia degli eventi veronesi: la Sagra degli Asparagi di Cavaion, nata da un equivoco

Ad un ricevimento dell'ambasciata italiana a Bruxelles, nel 1968, furono serviti degli asparagi provenienti da Cavaillon, paese francese della Provenza. Questi asparagi furono particolarmente apprezzati dagli ospiti e così un diplomatico italiano, ingannato dalla pronuncia di Cavaillon (identica all'italiano Cavaion), inviò una lettera di apprezzamento al Comune di Cavaion

Nel 2018 ha compiuto 50 anni ed è uno degli eventi più importanti del comune di Cavaion Veronese. È la Sagra degli Asparagi o Festa degli Asparagi, organizzata per la terza domenica di maggio. In occasione di questa festa è stato istituito anche il concorso "Asparago d'oro" con cui si premiano anche il miglior vino Bardolino Doc e il miglior olio d'oliva del Lago di Garda.

La curiosità di questa festa è che è nata da un equivoco. Ad un ricevimento dell'ambasciata italiana a Bruxelles, nel 1968, furono serviti degli asparagi provenienti da Cavaillon, paese francese della Provenza. Questi asparagi furono particolarmente apprezzati dagli ospiti e così un diplomatico italiano, ingannato dalla pronuncia di Cavaillon (identica all'italiano Cavaion), inviò una lettera di apprezzamento al Comune di Cavaion. La Pro Loco di allora colse comunque l'occasione e creò la Festa degli Asparagi, la quale ha comunque avuto il merito di incrementare e qualificare la produzione dell'asparago a Cavaion.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Storia degli eventi veronesi: la Sagra degli Asparagi di Cavaion, nata da un equivoco

VeronaSera è in caricamento