Blog Chievo / Via Gardesane

Il premio di laurea "Giorgio Canuto" al veronese Christian Marchesini

Marchesini si è laureato all'università di Padova sul tema «Lingua universale e universalità della lingua. L'apprendibilità dell'esperanto e gli universali linguistici»

È l'università di Parma ad ospitare la cerimonia di consegna del premio di laurea "Giorgio Canuto" per la miglior tesi di laurea in interlinguistica ed esperantologia. Il premio è dedicato al professor Giorgio Canuto, rettore dell'università di Parma dal 1950 al 1956 e presidente internazionale del movimento esperantista dal 1956 al 1960. E quest'anno il premio è conferito al veronese Christian Marchesini, laureato all'università di Padova con una tesi dal titolo «Lingua universale e universalità della lingua. L'apprendibilità dell'esperanto e gli universali linguistici». A consegnare il premio, Luciano Mazzoni Benoni, direttore della rivista Uni-versum, a nome del gruppo esperantista locale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il premio di laurea "Giorgio Canuto" al veronese Christian Marchesini

VeronaSera è in caricamento