rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
VeronaSera

Opinioni

VeronaSera

Redazione VeronaSera

Caro Alberto, o di qua o di l...

I dubbi del sottosegretario Giorgetti: con Fini o contro Fini?

Caro Alberto, saremo sinceri: da lei non ce lo aspettavamo. Va bene il cuore, va bene la ragione, ma che la sua firma da sottosegretario potesse comparire contemporaneamente sul documento contro il suo mentore Gianfranco Fini e su quello pro il suo mentore Gianfranco Fini, è stata una sorpresa.

Lei dice: il cuore mi porta con il presidente della Camera, la ragione invece  con il Pdl. Sarà, ma non le sembra un ragionamento un tantino, come dire, di comodo? L’impressione è che sia un tentativo di salvare la baracca e nello stesso tempo crearsi un’exit strategy per quando arriveranno i tempi bui. O meglio, ancora più bui rispetto a questi.

Perchè il fiato sul collo della Lega, specie da queste parti, non consente grandi voli di fantasia, e la rottura dentro il Pdl tra Fini e Berlusconi rischia di provocare terremoti a tutti i livelli. Ma allora, caro Alberto, non era meglio una scelta di campo netta, e che fosse quella? O di qua, o di là. Con tutte le conseguenze del caso, naturalmente. Tanto, prima o poi, i conti si dovranno pur fare….

Caro Alberto, o di qua o di l...

VeronaSera è in caricamento