rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
VeronaSera

Opinioni

VeronaSera

Redazione VeronaSera

Cara Lega, scegli: lotta o governo?

Che intenzioni hanno gli alleati del Pdl di fronte ai proclami di Bossi e dei padani?

Certo, a questo punto sarebbe anche il caso di decidersi. Insomma: lotta o governo? Il fatto è che la Lega, diciamo la verità, dà l’impressione di non avere ancora scelto. O meglio, probabilmente la scelta è quella di mettere il piede un po’ di qua e un po’ di là, a seconda delle circostanze.

Perché che la Lega sia al governo, pare non ci siano dubbi. Da anni, nonostante i ripetuti proclami contro Roma ladrona. E che la stessa Lega amministri da queste parti un bel po’ di cose, anche qui non ci sono dubbi. Bene.

Poi però c’è il lato B: e quindi gli altri proclami, quelli che vanno dall’incitazione, più o meno velata, all’obiezione fiscale (puntando su un vecchio e inossidabile cavallo di battaglia padano, quello che fa leva sul conto in banca degli elettori leghisti) ai riferimenti a non meglio precisate “truppe” pronte a scendere in piazza per fare la rivoluzione, e fino alle uscite del gran capo che tira in ballo, giusto per non farsi mancare niente, la nazionale e i mondiali.
Ecco, siccome però la Lega da sola non può governare né amministrare quasi nulla, la domanda è semplice: che ne pensano gli alleati? Insomma, il Pdl che fa? Gli ex aennini che intenzioni hanno? Stanno a guardare? Fanno finta di niente? Sono d’accordo? Mistero….
Si parla di

Cara Lega, scegli: lotta o governo?

VeronaSera è in caricamento