Intarsio, sulle orme di Fra Giovanni da Verona: Arturo Biasato

Nato a Verona nel 1942, fin da giovane ha espresso il suo senso artistico attraverso la pittura. Successivamente è approdato all'intarsio ligneo, arte nella quale ha portato tutta l'esperienza acquisita nella pittura

Piazza Erbe in un intarsio di Arturo Biasato

È stato definito "il cubismo del Rinascimento" ed è una tecnica per la produzione di decorazioni in legno. La tarsia lignea, o intarsio, è l'arte di tagliare e accostare pezzi di legno (o di altri materiali) di colori diversi, andando così a formare delle opere simili a dei quadri.

Uno dei più grandi maestri dell'intarsio in Italia è stato Fra Giovanni da Verona, vissuto tra il '400 e il '500. Le sue orme, però, sono tutt'ora seguite da artisti poliedrici, proprio come lo era Fra Giovanni da Verona. Uno di questi artisti è Arturo Biasato.

la mia città intarsio legno-2

Nato a Verona nel 1942, Biasato fin da giovane ha espresso il suo senso artistico attraverso la pittura, sia unendosi a dei giovani artisti con cui ha fondato il "Gruppo Nardi", sia frequentando i corsi di pittura dell'Accademia di Belle Arti Cignaroli. Successivamente è approdato all'intarsio ligneo, arte nella quale ha portato tutta l'esperienza acquisita nella pittura: dalla scelta dei colori delle varie essenze lignee alla composizione delle forme fino all'accentuazione dei contrasti.

torre lamberti intarsio legno-2

ponte pietra intarsio legno-2

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
VeronaSera è in caricamento