social

Studenti in rete: ecco l'iniziativa che garantisce la condivisione del wifi tra studenti

Un’azione di solidarietà tra studenti e vicinato ideata dalle Associazioni studentesche Rete degli Studenti Medi Verona, Unione degli Universitari Verona e Studenti Per-Accademia di Belle Arti

Studenti in rete

In un momento in cui la didattica online si sostituisce alle lezioni in aula, una connessione internet stabile diventa indispensabile per riuscire a seguire gli insegnamenti. E’ da questa premessa che le associazioni studentesche Rete degli Studenti Medi Verona, Unione degli Universitari Verona e Studenti Per-Accademia di belle arti organizzano un’azione di solidarietà tra studenti e vicinato, proponendo la condivisione della rete domestica con gli appartamenti vicini alla propria abitazione.

"Molti studenti hanno difficoltà ad accedere ad una rete internet sufficiente per fruire della didattica a distanza, composta non solo dalle video lezioni ma anche tutto il materiale didattico reso disponibile, perciò crediamo che in una situazione emergenziale come questa, un piccolo gesto come la condivisione della rete sia di grande aiuto a chi ne ha effettivamente bisogno." afferma Deborah Fruner, dell'Unione degli Universitari.

"In una situazione di per sé critica, crediamo sia giusto che chi ne ha la possibilità condivida i propri mezzi per permettere agli studenti di continuare il loro percorso di studi" dichiara Camilla Velotta della Rete degli Studenti Medi Verona.

"Basta poco: abbiamo predisposto un avviso da appendere sulla bacheca del proprio condominio, in cui viene inserito il nome delle persone disponibili a condividete la rete. In questo modo i condomini che hanno la necessità potranno rivolgersi direttamente ai proprietari della rete e scambiarsi le credenziali" conclude Velotta.

Solo con la solidarietà reciproca possiamo riuscire a superare questa situazione emergenziale al meglio, arginando il più possibile i problemi attraverso azioni che uniscono e permettono di aiutare anche chi da solo non ci riesce. Si ringraziano in anticipo tutti i cittadini che si rendono disponibili e aderiranno a tale iniziativa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studenti in rete: ecco l'iniziativa che garantisce la condivisione del wifi tra studenti

VeronaSera è in caricamento