← Tutte le segnalazioni

Meteo

Alberi e camini caduti anche a Borgo Santa Croce. «Il clima non perdona»

Via Ruggero Leoncavallo · Borgo Venezia

«Non ci sono parole, ormai il clima non perdona». Questo il commento di un cittadino di Verona che dopo il nubifragio di ieri, 23 agosto, ha passeggiato per Borgo Santa Croce, scattando qualche foto.

E la storia infinita si ripete!-6

«Alberi caduti, lastre di plastica volate via non si sa da dove, molte antenne divelte, camini caduti, e dalle parti di Montorio la grandine ha distrutto i vetri delle auto che si trovavano per la strada - questo è la sua segnalazione - Gli alberi caduti sono sempre di competenza del Comune di Verona e ritorno a dire che, se non si fa la dovuta manutenzione, ogni volta cadranno alberi e le conseguenze sono ovvie».

E la storia infinita si ripete!-2

E la storia infinita si ripete!-3

E la storia infinita si ripete!-4

E la storia infinita si ripete!-7

E la storia infinita si ripete!-5

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento