menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nonno Nanni al primo posto in Italia come azienda “Top Qualità -Prezzo 2021”

Il maxi sondaggio dell’Istituto Tedesco di Qualità e Finanza decreta l’azienda trevigiana prima nel settore latticini e tra le 400 aziende con il miglior rapporto qualità-prezzo 2021

Nonno Nanni, la realtà produttiva veneta specializzata in formaggi freschi, viene premiata dagli italiani per il miglior rapporto qualità-prezzo dei suoi prodotti nel settore latticini. La ricerca è dell’Istituto Tedesco di Qualità e Finanza (ITQF), che ogni anno stila la classifica delle aziende Top Qualità-Prezzo.

Numero uno per i test e sigilli di qualità in Europa, l’ITQF ha decretato le 400 aziende/brand con il sigillo “TOP Qualità-Prezzo 2021” sulla base della più ampia indagine sulla convenienza mai realizzata in Italia e condotta a febbraio di quest’anno. La ricerca si basa, infatti, su un sondaggio rappresentativo della popolazione italiana che ha raccolto 870.000 giudizi di clienti su 95 settori dell’economia italiana e 974 prodotti-aziende.

Da questo maxi sondaggio, Nonno Nanni si è aggiudicato un voto superiore alla medie nel suo settore di appartenenza, posizionandosi al primo posto nel ranking delle aziende di latticini e tra le 400 aziende premiate dal giudizio dei consumatori.

Il risultato raggiunto da Nonno Nanni nella classifica Top Qualità-Prezzo 2021 conferma l’impegno dell’azienda trevigiana nell’offrire prodotti di alta qualità che incontrano, a pieno titolo, le aspettative del mercato. Questa grande capacità è resa possibile grazie ad una moderna tecnica di produzione coniugata alla tradizione dell’arte casearia che si tramanda da generazioni.

Questo prestigioso riconoscimento dimostra quanto Nonno Nanni sia una marca molto amata dagli italiani e apprezzata per l’eccellenza del suo rapporto qualità-prezzo. I nostri prodotti sono il risultato di un’autentica passione per la bontà di tutto quello in cui crediamo: freschezza, italianità e sostenibilità. Questa ulteriore iniezione di fiducia da parte del mercato ci sprona a continuare lungo la strategia che abbiamo delineato da tempo e che punta sia al rafforzamento delle categorie in cui siamo presenti e sia all’innovazione di prodotto”- commenta Silvia Lazzarin, amministratore di Nonno Nanni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Non siete soli: lettera canzone dedicata agli studenti

  • social

    La Storia di Verona: da oggi in libreria e in edicola

  • Benessere

    Melograno: antiossidante e brucia grassi, ma non solo

  • social

    4 Maggio Star Wars Day

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento