social

Poke House apre a Verona

Il gusto degli originali poke californiani alla conquista del Nord-Est

 La crescita di Poke House, il brand leader del poke in Europa, non conosce limiti e si appresta a conquistare il Nord-Est dello Stivale con la sua prima apertura a Verona, in Largo Guido Gonella 1, dove i veronesi potranno assaporare le inimitabili ciotole dal twist esotico e rivisitate in stile californiano.

Dopo aver messo a segno una serie di aperture di successo in tutta Europa – ben 46 le insegne tra Italia, Portogallo, Spagna e Francia – Poke House porta una ventata di brio e colore nel panorama culinario della culla di Romeo e Giulietta con le sue infinite proposte di poke: un sorprendente mix di ingredienti naturali e freschissimi - pesce crudo a cubetti, riso, frutta e verdura – arricchiti di salse speciali, capace di conquistare nelle sue innumerevoli varianti anche i palati più esigenti.

Verona House – con una superficie di 104 mq e 36 posti a sedere e di un bellissimo dehors – rappresenta un esempio affascinante di incontro tra creatività e sperimentazione culinaria e l’incredibile heritage artistico e architettonico della città. Situato nel centro storico, il nuovo store sorge all'interno di Casa Giolfino, palazzo storico del Quattrocento sulla cui facciata si possono ancora ammirare i resti degli affreschi del pittore Nicolò Giolfino.

La componente storica degli esterni si fonde con la forte identità californiana degli arredi, l’emblematico rosa del brand e le grandi immagini alle pareti che rievocano l’atmosfera rilassata e i colori cangianti dei crepuscoli tipici della West Coast. Le iconiche poke bowl, scelte tra le sfiziose ricette in menù o totalmente personalizzabili dalla base fino al topping, sono preparate a vista coinvolgendo il cliente in prima persona. Una proposta unica per gli amanti dell’healthy food che trovano nelle bowl firmate Poke House il mix perfetto tra gusto e leggerezza. Complici le calde giornate estive, la rinnovata voglia di uscire, incontrarsi e ritrovarsi,

La ‘Casa del Poke’ promette di diventare ben presto il punto di riferimento del fast casual dei veronesi alla ricerca di un piatto fresco ed equilibrato, in grado di combinare la qualità delle materie prime e il sapore autentico del trend food per eccellenza che già spopola in tutta Italia. Il poke: un piatto leggero e gustoso che conquista tutti Il piatto nato fra le onde dei surfisti nelle esotiche Hawaii e importato direttamente dalla California è diventato nel corso degli ultimi anni un vero e proprio fenomeno sociale che non conosce battute di arresto.

“Forte di un enorme successo di pubblico, il nostro poke, che risponde alla prerogativa sempre più diffusa di mangiare sano ma con gusto, resta un must have gastronomico per le nuove come per le vecchie generazioni e tra i piatti più amati dai food lover” - spiegano Matteo Pichi e Vittoria Zanetti i due fondatori di Poke House - “Partiti appena tre anni fa con il nostro primo locale nel capoluogo lombardo, il business è cresciuto in modo esponenziale e si è esteso a macchia d’olio portando all’apertura di 46 locali, in Italia e in Europa, e a una crescita del 200% anno su anno”.

Un’offerta completa, da mattina a sera Oltre l’esperienza in store nel rispetto delle norme di sicurezza Poke House offrirà i poke anche a domicilio attraverso il servizio di food delivery fornito da Glovo, Deliveroo e Just Eat. In più i veronesi potranno gustare la poke bowl preferita utilizzando anche il servizio di asporto contattando telefonicamente il locale tramite WhatsApp.

Il menù di Verona coprirà non solo pranzo e cena ma tutto l’arco della giornata. Per i più mattinieri colazione energetica a base di smoothies, acai bowl e fruit poke, per poi migrare dal pranzo in avanti verso gli ormai celebri poke, da assaporare anche come spuntino energetico o aperitivo in perfetto mood californiano. Per rinfrescarsi, Acquainbrick, tè e più in generale bevande naturali.

Dove nasce Poke House

Poke House – Californian soul, Hawaiian taste Nato dal sogno di due amici - Matteo Pichi, classe 1986, e Vittoria Zanetti, classe 1991 – Poke House si propone di portare un angolo di California in città e di farlo attraverso un format giovane e innovativo: sia nell’offerta culinaria, con signature che si ispirano fedelmente alle ricette della West Coast, sia nello stile, attraverso un design che colpisce per l’intensità dei colori, la semplicità degli arredi dai materiali naturali, e la selezione di quadri che rievoca quelle atmosfere calde e accoglienti tipiche delle città californiane. Le poke bowl rivisitate in chiave californiana e arricchite da salse preparate rigorosamente in “House”, possono essere composte in autonomia oppure seguendo le ricette/signature.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Poke House apre a Verona

VeronaSera è in caricamento