Lunedì, 22 Luglio 2024
social

Migliori osterie d'Italia, le premiate a Verona e in Veneto

Locali dove la tradizione e il buon cibo è di casa

La nuova edizione di Osterie d’Italia 2024, l’iconica guida del 'mangiarbere' firmata Slow Food, ha assegnato le Chiocciole alle migliori attività che si distinguono per l’eccellente proposta, l’attenzione dimostrata ad ambiente, cucina e accoglienza, in sintonia con i valori Slow. Questi locali si confermano un patrimonio storico, culturale, gastronomico, accessibili, nel costo, nel modo di porsi, nella cucina. I premiati sono trattorie, osterie, agriturismi e ristoranti, tutti scelti per buona accoglienza, piatti del territorio, attenta selezione delle materie prime e giusto prezzo.

Migliori osterie Verona

Enoteca della Valpolicella – Fumane

L'Enoteca della Valpolicella, situata a Fumane è un gioiello culinario che celebra l'essenza della cucina italiana. Fondata nel 1996 da Ada Rialto, l'enoteca è diventata un emblema della tradizione gastronomica, offrendo piatti stagionali e ricette casalinghe ormai rare. Ada, con l'aiuto delle sue figlie, ha creato un ambiente accogliente e familiare. Il locale, immerso nel verde delle colline della Valpolicella, occupa una storica corte difensiva del Quattrocento con una torre merlata. Qui, gli ospiti possono gustare piatti tradizionali come paste fatte in casa, ravioli ripieni di faraona e stracotto di manzo all'amarone. La cantina offre una vasta selezione di vini, con particolare attenzione alle etichette rare e storiche.

Migliori osterie 2024 Veneto

Il Veneto, con la sua ricca tradizione culinaria e la sua varietà di paesaggi, ha sempre avuto un posto speciale nella guida, e anche quest'anno sono ben 19 Chiocciole ottenute.

Provincia di Vicenza (VI)

  • Laita La Contrada del Gusto – Altissimo
  • Zamboni – Arcugnano
  • Madonnetta – Marostica
  • Da Doro – Solagna
  • Isetta – Val Liona

Provincia di Padova (PD)

  • Locanda Aurilia – Loreggia
  • Antica Trattoria al Bosco – Saonara

Provincia di Rovigo (RO)

  • Al Ponte – Lusia
  • Arcadia – Porto Tolle

Provincia di Treviso (TV)

  • Pironetomosca – Castelfranco Veneto
  • La Muda di San Boldo – Cison di Valmarino
  • Al Forno – Refrontolo

Provincia di Venezia (VE)

  • Il Sogno – Mirano
  • Da Paeto – Pianiga

Provincia di Belluno (BL)

  • Alle Codole – Canale d’Agordo
  • Locanda Solagna – Quero Vas
  • San Siro – Seren del Grappa
  • Il Capriolino – Vodo di Cadore

LA GUIDA MIGLIORI OSTERIE D'ITALIA SLOW FOOD 2024

La guida "Migliori Osterie d'Italia Slow Food 2024" ha premiato numerose osterie venete che incarnano l'autentica tradizione gastronomica della regione. Nonostante le sfide del settore, come la mancanza di personale e l'aumento dei prezzi, molti locali persistono grazie alla passione e all'impegno dei giovani chef. Questi professionisti valorizzano le relazioni con i produttori locali e promuovono la qualità e l'originalità nei loro piatti. La guida, con i suoi 1752 indirizzi, non solo celebra le osterie tradizionali, ma anche nuove tipologie di locali che mantengono vivo lo spirito di convivialità e legame con il territorio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migliori osterie d'Italia, le premiate a Verona e in Veneto
VeronaSera è in caricamento