Emergenza Coronavirus: fornitura di 13000 mascherine per Caprino Veronese

Importante acquisto reso possibile dallo stanziamento di fondi comunali dedicati all'emergenza e dagli aiuti economici di aziende e privati cittadini di Caprino Veronese

Immagine generica

Una fornitura di 13000 mascherine, arriveranno a metà della settimana prossima per la popolazione di Caprino Veronese, ne saranno consegnate tre per nucleo famigliare.

Abbiamo ordinato queste 12500 mascherine per dare un ulteriore protezione ai nostri cittadini- commenta Mazzola, Assessore alla Sicurezza- ovviamente ci tengo a precisare che ne saranno consegnate 3 a nucleo famigliare e che queste dovranno essere usate dal capofamiglia per eventuali esigenze non rimandabili (supermercato e farmacia) in quanto l’invito, fino a nuove disposizioni, rimane quello di rimanere nelle proprie abitazioni. 

Importante acquisto che fornisce un ulteriore aiuto alle famiglie per affrontare questa terribile e dura emergenza sanitaria. 
Fornitura che è stata resa possibile dallo stanziamento di fondi comunali dedicati e dagli aiuti economici di aziende e di privati cittadini di Caprino Veronese.
Aziende come: Fromm Italiana Srl, Vinicola Napoleone Srl, Zanetti Srl, Italpollina SpA, Az. Agricola Monte Zovo, Trennitalia Srl, Migross Supermercati, Mulino Bertolini e altre aziende e privati cittadini che hanno raccolto l’invito dell’Amministrazione Comunale nella raccolta fondi per far fronte all’emergenza sanitaria COVID-19.

Un grazie di cuore da parte dell’Amministrazione Comunale- dichiara il Sindaco Arduini- ma soprattutto da parte di tutti i cittadini caprinesi alle aziende e a tutti coloro che hanno risposto positivamente alla nostra proposta. In una fase molto delicata per il nostro comune, l’aiuto e la collaborazione ricevuta ti aiutano ad affrontare con ancor più determinazione questo delicato momento. 
Voglio ringraziare i nostri volontari della protezione civile che in questi giorni stanno dedicando il loro tempo nella distribuzione delle mascherine arrivate dalla Regione Veneto e la settimana prossima ripartiranno nella distribuzione delle altre che arriveranno dal comune. Un ringraziamento anche a tutti i gruppi alpini del nostro Comune e agli altri nostri cittadini che hanno collaborato per l’imbustamento delle mascherine da distribuire alla cittadinanza.
Il loro aiuto e supporto in questo momento di emergenza è di fondamentale importanza per noi amministratori ma soprattutto per i nostri concittadini. - conclude il Sindaco.

Il Comune di Caprino Veronese, ha previsto un fondo dedicato all'emergenza sanitaria:

Abbiamo previsto all’interno del nostro bilancio un fondo dedicato esclusivamente a questa emergenza- dichiara Salomoni, Assessore al bilancio- stornando all’interno dello stesso tutte le donazioni ricevute e che arriveranno da aziende e privati cittadini. Oltre a tali somme, è stato deciso di impegnare, sempre in questa voce di bilancio, i fondi previsti per la realizzazione del Carnevale Montebaldino essendo tale evento purtroppo definitivamente annullato. Inoltre, come previsto dall’art. 112, comma 2, del Decreto Legge n. 18 del 17/03/2020, all’interno del Fondo Emergenza Covid 19, sono state girocontate anche le quote di capitale dei mutui in scadenza nell’anno 2020.  In questo momento la salute del cittadino prevale su qualsiasi altra cosa. Queste sono state delle scelte economiche e di bilancio ponderate e delicate e, come tali, saranno gestite con la massima accortezza nell’interesse dei caprinesi.

Altre 500 mascherine lavabili, verranno presto ordinate:

Le consegneremo alla Protezione Civile , agli operatori della Casa di riposo Villa Spada, ai negozianti di beni primari aperti e a tutti i dipendenti comunali , che voglio ringraziare, in quanto con la loro presenza hanno fatto si che la macchina comunale non si fermasse, garantendo la continuità dei servizi essenziali. 
Non allenteremo i controlli anche in questo fine settimana. Non ci devono essere spostamenti non autorizzati . Chiediamo quindi a tutti i cittadini che dovranno spostarsi, di farlo soltanto se accompagnati da autodichiarazione.
I controlli saranno eseguiti dalla nostra polizia locale e dai carabinieri.  Facendo così contribuiremo all’uscita da questa emergenza il prima possibile.- conclude Mazzola, Assessore alla Sicurezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, ecco il "tampone multiplex": a Negrar un unico test per riconoscere tre diversi virus

  • Terapia anti-Covid scoperta dall'università di Verona, l'Fda la autorizza

  • Virus, il vaccino veronese fa sperare: «È ben tollerato e induce risposta immunitaria»

  • Tragico incidente sul lavoro: operaio 38enne precipita a terra e muore

  • Ordinanza Zaia: si può passeggiare al lago o in montagna? Mascherina, multe ai gestori locali

  • Tragico scontro tra auto e camion nella Bassa: morto un trentenne

Torna su
VeronaSera è in caricamento