social Centro storico / Piazza Bra

Fabio Testi Jr. lancia un messaggio al padre: «A Shanghai mi preoccupa solo una cosa»

In collegamento da Shanghai, Fabio Testi Jr a "Live Non è la D’Urso", lancia un messaggio per il padre sulla situazione coronavirus

foto frame Live non è la D’Urso

Nella puntata di ieri sera, domenica 8 marzo, in collegamento da Shanghai  con Live non è la d’Urso, c’è stato il figlio di Fabio Testi, l’attore veronese oggi concorrente del Grande Fratello Vip4. Fabio Testi Jr. che da anni vive a Shanghai ha raccontato a Barbara d’Urso come procede la vita in Cina, ai tempi del Coronavirus

«I  contagi sono diminuiti di  parecchio, oggi sono 20 mila in tutta la Cina - dichiara il figlio dell’attore veronese - . I negozi - continua Testi Jr.- a partire dal capodanno cinese sono rimasti chiusi un mese, ma ora il 70% delle attività stanno riaprendo, con modalità di precauzione severe . Nei negozi -spiega Testi- si può entrare solo dopo il controllo della temperatura, ogni smartphone di ogni cittadino, porta un codice che rivela dove il proprietario del cellulare é stato negli ultimi 15 giorni».

Infine Fabio Testi Jr ha parlato del padre ora concorrente al GfVip4:

«L’ho visto preoccupato, ma deve stare tranquillo! Non cadere nel panico, ma  abbi pazienza! Noi stiamo bene!  A livello di sanità non abbiamo problemi, l’unica preoccupazione è il lavoro, il business é ancora un po’ fermo». Così conclude il collegamento Fabio Testi Jr.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fabio Testi Jr. lancia un messaggio al padre: «A Shanghai mi preoccupa solo una cosa»

VeronaSera è in caricamento