social

Influencer promuovono le bellezze del Lago di Garda

Alla scoperta di nuove meraviglie sulla sponda veneta del Lago di Garda con l’influencer tour

Il mese di settembre si è aperto con l’influencer tour “I like my lake” alla scoperta delle bellezze del Lago di Garda, nell’ambito dell’omonima campagna promossa dalla Dmo (Destination Management Organization) che riunisce venti comuni veneti del Garda e coordinata dalla Camera di Commercio di Verona.  Gli influencer tour, così come la campagna, sono stati pensati per promuovere la sponda veronese del lago di Garda, e in particolare per far scoprire agli influencer provenienti da diverse parti d’Italia e dall’estero, tutte le eccellenze e peculiarità che contraddistinguono il Garda veneto e lo rendono unico e apprezzato a livello internazionale.

Tra i nomi che hanno partecipato alle tre giornate del tour Matteo Acitelli, Alessandra Turriziani, Besy Gorreja e Orazio Spoto. Questo influencer tour in particolare, il secondo tenutosi nel 2021, si è concentrato prevalentemente sulla scoperta dei parchi avventura, divertimento e faunistici che costellano l’area, e che rendono unica e ricca l’offerta di esperienze che si possono sperimentare nella zona orientale del Garda.

Tra le prime esperienze vissute dagli influencer durante il tour, quella del Jungle Adventure Park a San Zeno di Montagna. Nel parco gli ospiti hanno quindi potuto vivere le emozioni del parkour in un contesto fatto di natura e foreste, e che in questa stagione attrae grandi e piccini.

Dall’avventura ai paesaggi mozzafiato il passo è stato breve. Tra i baiti montebaldensi a Malga Pralongo gli ospiti hanno potuto infatti ammirare e immortalare il tramonto sul lago.

Giusto il tempo di ricaricare le batterie per prepararsi alla seconda giornata e alla nuova tappa dell’influencer tour, per una meta che non ha quasi bisogno di presentazioni: Gardaland, il parco divertimento più famoso d’Italia e non.

Da un parco divertimenti al parco Natura Viva a Bussolengo, un’area dedicata alla fauna con un occhio rivolto alla tutela e alla conservazione di specie in via di estinzione, grazie ai numerosi progetti per la salvaguardia di flora e fauna.
Un salto temporale indietro di diversi secoli per l’influencer tour e per i suoi ospiti grazie al dinner show del Medieval Times, con una cena a tema, ovviamente in chiave medievale. Gli ospiti, affacciati su un’arena, hanno potuto parteggiare per la propria “fazione” nei duelli rappresentati al centro della scena, il tutto degustando le prelibatezze servite.

Vigneti, cantine e, ovviamente, vino, protagonisti dell’ultima giornata del tour alla scoperta della sponda veronese del Garda, nel territorio di Sommacampagna, area a vocazione vitivinicola e, dopo la visita in cantina, un originale aperitivo all’ombra delle viti.

I comuni interessati 

I 20 comuni della “DMO Lago di Garda” interessati dalla campagna di promozione sono: Affi, Bardolino, Brenzone sul Garda, Brentino Belluno, Bussolengo, Caprino Veronese, Castelnuovo del Garda, Cavaion Veronese, Costermano sul Garda, Ferrara di Monte Baldo, Garda, Lazise, Malcesine, Peschiera del Garda, Rivoli Veronese, San Zeno di Montagna, Torri del Benaco, Sommacampagna, Sona, Valeggio sul Mincio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Influencer promuovono le bellezze del Lago di Garda

VeronaSera è in caricamento