Estate ai tempi del coronavirus: ecco la proposta di “Spiaggia 4.0”

Spiagge e stabilimenti con una nuova esperienza tecnologica e touchless, dove ombrellone e servizi si prenotano e pagano tramite app e gli accessi in battigia sono informatizzati e regolati

immagine generica

In Veneto le vacanze 2020 saranno segnate dall’emergenza coronavirus, e l’impatto del distanziamento sociale e delle altre misure legate al Covid-10 comporteranno un profondo cambiamento al modello di vacanza a cui i turisti erano da sempre abituati, con inevitabili problemi e disagi sia per gli utenti, sia per gli operatori turistici della regione. Proprio per ovviare a tale situazione e garantire sicurezza e piena fruibilità dei servizi, viene proposto oggi alle amministrazioni pubbliche a tutti gli operatori del settore del Veneto il progetto “SPIAGGIA 4.0, un vero e proprio piano d’azione – diretto ad enti locali, stabilimenti balneari, strutture ricettive, e in genere a tutte le imprese del turismo – realizzato da aziende del Nord e del Sud specializzate in tecnologie digitali: METAWELLNESS, WEDIGITAL e RIVEMO.

Il modello di spiaggia 4.0 porterà il turista a vivere una nuova esperienza, digitale, touchless, innovativa, che trasmetterà sicurezza senza precludere il comfort e il divertimento, grazie a sistemi e tecnologie in grado di fronteggiare il distanziamento sociale, garantire la salute pubblica, migliorare il servizio e innovare l’offerta della località balneare. Il progetto coinvolge tutti gli aspetti legati alle spiagge, dalla prenotazione dell’ombrellone ai pagamenti, passando per le consumazioni presso chioschi e stabilimenti, alla fruizione dei servizi sui litorali, fino alla gestione degli ingressi e dei flussi, nelle spiagge libere come in quelle private. Il progetto “SPIAGGIA 4.0” è realizzato dalle società METAWELLNESS, WEDIGITAL e RIVEMO e sarà ora proposto sia alle amministrazioni pubbliche del Veneto, sia agli operatori privati del turismo, in modo da garantire in regione la ripartenza del settore nel pieno rispetto della sicurezza.

Booking e Sharing ombrellone 

Riduzione delle code in cassa grazie alla possibilità di prenotare l’ombrellone dal sito web o dall’app, ricevendo conferma di prenotazione con codice a barre. La prenotazione potrà essere pagata con carta di credito da smartphone oppure con addebito sulla card al portatore acquistabile in biglietteria, edicola o alle casse automatiche. Considerata la riduzione del numero di ombrelloni dovuta al distanziamento sociale, hotel, stabilimenti e strutture possono contrassegnare la disponibilità dei loro ombrelloni autonomamente, attraverso il software gestionale della spiaggia, mettendo a disposizione quelli dei clienti stagionali nei giorni di non utilizzo.

Ingresso e controllo dei flussi in spiaggia

L’accesso dell’utenza avviene in modalità touchless attraversando l’ingresso appositamente attrezzato con fotocellule che effettuano il conteggio delle persone che accedono/escono dalla spiaggia. Un tabellone numerico indicherà il numero di persone che possono ancora entrare (come avviene in molti parcheggi) e la disponibilità sarà sincronizzata in real-time con l’app. Il sistema informatizzato velocizza gli accessi, visualizza in tempo reale il numero di persone presenti in spiaggia (sia in quella attrezzata che in quella libera), semplifica il controllo da parte degli operatori e notifica loro eventuali infrazioni.

Braccialetto

Il braccialetto Labby Light anti-Covid brevettato da Metawellness sarà fornito a dipendenti e clienti di stabilimenti e spiagge private allertando l’utente con luce a led e vibrazione quando non è rispettata la distanza imposta dalla legge con altri utenti (diversi da accompagnatori o nucleo familiare) e permetterà di ricostruire i contatti stretti avuti tra clienti e quindi intercettare ed isolare sul nascere un potenziale focolaio. Adatto a tutti giovani, adulti e bambini perché non necessita di alcuna app o competenza tecnologica specifica.

Spazi e servizi collettivi

Prenotazione da web o app delle attività da fare in spiaggia (es. kayak, pedalò, windsurf, aree gioco, etc.) e pagamento attraverso carta di credito, braccialetto o card. Docce, cabine, armadietti e phon rigorosamente touchless: fruizione ed eventuale pagamento attraverso il braccialetto o la card, senza alcun contatto da parte degli utilizzatori.

Ordini 

Eliminazione del menù cartaceo: il cliente potrà consultare il menù dal proprio smartphone e fare l’ordine dall’ombrellone, senza doversi recare al chiosco ed evitando inutili assembramenti. Pagamenti senza contatto col denaro e tramite smartphone, carta di credito o l’addebito su braccialetto o card.

Delivery e Takeaway

Acquisto dalla spiaggia, ricezione all’ombrellone: i turisti possono effettuare da web o app ordini presso i negozi della località di villeggiatura dove si trovano e ricevere la consegna sotto l’ombrellone (oppure in hotel o appartamento) o ritirare i prodotti in negozio, ricevendo una apposita notifica.

Fonte: MetaWellness S.r.l.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dal reparto Covid-19 di Borgo Trento: «Sappiamo cosa ci aspetta per i prossimi mesi»

  • Quanta acqua devo bere al giorno? Ecco quello che non sapevi

  • Lo studio a Negrar: «Minore è la quantità di virus, meno gravi i sintomi della malattia»

  • Contro gli assembramenti, provvedimenti diversificati e "zone rosse" a Verona

  • Un morto ed un ferito per un incidente motociclistico a Caprino Veronese

  • Nuova ordinanza a Verona contro il virus: le tre "aree" della città e tutti i divieti in vigore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento