Enpa: «Il Governo fermi l'uccisione della fauna, ma includa la cura di randagi, colonie feline e gatti liberi»

Coronavirus e attività "vitali", l'appello di Enpa

Immagine generica

 Il Governo, nella predisposizione della lista delle attività cosiddette "vitali", deve escludere la “caccia”, in particolar modo i piani di uccisione degli animali selvatici con il pretesto del “controllo” delle popolazioni. Perché nelle prime bozze circolate, la caccia e le “attività connesse” sono in maniera del tutto ingiustificata considerate vitali, quindi autorizzate.

"Se quella lista venisse confermata e impugnare il fucile contro i selvatici fosse considerato vitale per decreto, sarebbe gravissimo", dichiara Carla Rocchi, Presidente Nazionale di Enpa. "È vero che in questo periodo la stagione venatoria è chiusa, ma è anche vero che in molte Regioni si può continuare a sparare grazie a quei piani di controllo che rappresentano una vera deregulation della normativa nazionale: in particolare sono autorizzati gli abbattimenti selettivi della volpe e del cinghiale in violazione delle norme vigenti."

In questa situazione, ci sarebbero centinaia di cacciatori autorizzati a spostarsi in disprezzo di quel distanziamento sociale che viene giustamente imposto.

Chiediamo piuttosto il Presidente del Consiglio dei Ministri Conte di chiarire con forza - come ha già fatto il Ministero della Salute - che è consentita ogni attività connessa alla cura e al soccorso degli animali, dei randagi, delle colonie feline e dei gatti liberi, dei selvatici. I volontari devono continuare a potersi occupare di questi animali senza alcun equivoco e senza lasciare ai Comuni la libera interpretazione della norma. Per questo è necessario che questa specifica attività sia espressamente inserita nel decreto che il Governo sta per varare. Ma la caccia no, proprio no!

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fonte : ENPA - ENTE NAZIONALE PROTEZIONE ANIMALI Ente morale, onlus

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto in fiamme dopo lo scontro con un autocarro: morta una donna

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 10 al 12 luglio 2020

  • Morto in A22 a 37 anni: scoppiate le gomme posteriori, il furgone è diventato incontrollabile

  • Omicidio Micaela Bicego, trovata mannaia nello zainetto della vittima

  • Coronavirus: in Veneto nuovi casi positivi e ricoveri, 4 morti di cui 3 sono a Verona

  • Perde il controllo della moto, esce di strada e muore sulla Transpolesana

Torna su
VeronaSera è in caricamento