rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
social

Come conquistare una veronese, ecco dove portarla

Le cose a cui non sanno resistere, oltre ai mercatini

Verona è la città dell'amore, ma la ragazza scaligera non è affatto facile! Sappi che è diffidente, poco socievole, un po' snob. Insomma, un po' antipatia e al primo approccio ti può far scappare. Ma se la conosci meglio non potrai che innamoranti per sempre.

La donna veronese

Sono innamorate dell’amore, vere discendenti di Giulietta, ma hanno anche senso pratico e memori di come andò alla famosa Capuleti evitano le storie impossibili.

Come conquistarla

Sappi che il vero segreto per conquistare una ragazza di Verona è essere gentile, educato e romantico. Se le mostri il tuo lato dolce, non potrà resisterti. Cerca di attirare la sua attenzione, sii divertente. Se lei ride, hai vinto. Cosa le piace di più? Andare a mercatini!

  • Inizia con un tour della città. Verona è una città ricca di storia, cultura e bellezza. Un giro per le vie del centro storico, tra piazze, monumenti e chiese, ma soprattutto mercatini, come quello dell’Antiquariato a San Zeno.
  • Non dimenticare di visitare la casa di Romeo e Giulietta. Anche se la storia dei due amanti di Shakespeare è finita male, la casa e il balcone di Giulietta sono ancora un simbolo della città e dell'amore eterno, una foto sul balcone è di rito.
  • La passeggiata ai rinascimentali giardini Giusti tra le aiuole fiorite, le fontane e i cipressi può essere un'esperienza incantevole, c’è l'atmosfera romantica e un panorama mozzafiato sulla città. 
  • Portala in centro per l’aperitivo. A Verona inizia alle 18.30 ma può durare un tempo infinito e sostituire anche la cena. Piazza delle Erbe è il tempio dello spritz, ma va bene anche un prosecco nella zona intorno ai Portoni in Brà. Via Sottoriva, è più in target over 30, ma tra localini, bar e stuzzichini non c'è che l'imbarazzo della scelta. Poi fate una bella passeggiata romantica a Castelvecchio o a Ponte Pietra. Oppure salite a Castel San Pietro, sulle Torricelle: "balcone di Verona" da cui si domina l'Adige e tutta la città.
  • Se sei astemio, preparati a convertirti! La donna veronese apprezza il buon vino e le conoscenze enologiche sono benvenute. Se al bar prendi un the freddo o una coca cola, è meglio sparire per sempre dalla sua vita. Meglio ordinare delle bollicine. Conosci il Recioto, l'Amarone o il Bardolino rosso? Se vuoi stare al passo con la veronese, devi!
  • Organizza una cena romantica. Verona offre molte opzioni dal ristorante stellato al tipico locale veronese, ci sono molte scelte per soddisfare ogni gusto e portafoglio.
  • La gastronomia veronese è una delle migliori d'Italia. Portala a mangiare i bigoli con l'anatra, il risotto all'amarone, i gnocchi di malga, il bollito con la pearà, e la pastissada de caval. E non dimenticare di proporre un bicchiere di Valpolicella o Amarone, i vini pregiati del territorio.
  • A cena, ognuno paga per sé, ma se ti offri di pagare il conto, lei non storcerà il naso (le veronesi sono anche attente al denaro!). 
  • Se vuoi fare colpo su di lei, dopo cena proponi quatto passi sul lungo l'Adige, con l'acqua del fiume a lambire le rive e la vista dei ponti antichi, se c’è feeling è il posto giusto.
  • Se vuoi goderti il panorama della città, sali sulla Torre dei Lamberti. L'ingresso è a pagamento, ma la vista vale ogni centesimo.
  • Un detto veronese dice: «Al vento e alle donne non si danno ordini». Sappi che la ragazza scaligera è molto indipendente.
  • Ci vuole un fisico bestiale per conquistare una ragazza veronese. La palestra è d'obbligo, ma anche fare trekking o jogging sulle colline intorno alla città può farti guadagnare punti. Ok al tattoo, ma non eccessivo. Lei è una esigente e attenta ai particolari, devi essere curato ma non spavaldo, figo, ma modesto.
  • Fai attenzione al linguaggio. Usa le doppie correttamente e cerca di esprimerti in italiano. Evita di fare battute in dialetto.
  • Se decidi di fare una gita al Lago di Garda, non sconfinare nella provincia di Brescia. Il lago è la meta perfetta per un drink, una cena o una serata divertente. Se vuoi provare qualcosa di emozionante portala a Gardaland.
  • L'Arena di Verona. Questo antico anfiteatro romano è il simbolo della città. Anche se la tua ragazza ci è stata probabilmente per un concerto rock, assistere ad uno spettacolo insieme potrebbe essere un'esperienza indimenticabile.
  • Beve. Ma non offrite cocktail da "Sex and the City". Preferisce i classici, come il vino della casa, una birra media, una grappa in compagnia, l’alcol lo regge meglio di un uomo
  • Impreca in dialetto. Usa a volte intercalari e parole colorite che farebbero arrossire qualsiasi santo, quando si arrabbia.
  • Ama il Veneto e la sua geografia. Accetta sempre volentieri una gita fuori porta.
  • Non è così espansiva. Non aspettarti che ti chiami per prima. Viene da famiglie in cui il padre non abbonda di abbracci e la mantiene, ma è una roccia su cui si può sempre contare. 
  • Non si veste alla moda. Preferisce abbigliamento casual senza preoccuparsi troppo di seguire le ultime tendenze. Ma questo non significa che non siano stilose.
  • Adora le sagre e le grigliate. Non importa quanto elegante si vestano, non si perderanno mai l'occasione di mangiare del cibo locale e bere della birra ad una sagra.
  • Le piace il lavoro. Non è solo un modo per guadagnare soldi, ma anche per essere indipendente e sentirsi realizzata.
  • Odia gli stereotipi. Sono ragazze che non si considerano macchiette ridicole e ignoranti, ma donne forti, intelligenti e piene di vita.

In conclusione, le donne veronesi sono uniche e meravigliose. 

Fonte: Cosmopolitan

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come conquistare una veronese, ecco dove portarla

VeronaSera è in caricamento