Black Friday e Cyber Monday: il vademecum Adiconsum per acquisti sicuri

Adiconsum Verona avverte i consumatori su come approfittare degli sconti

immagine generica

Se, da una parte, Black Friday e Cyber Monday rappresentano uno strumento utilissimo per acquistare ciò che serve a poco prezzo, dall’altra c’è sempre il rischio di compiere acquisti avventati o, ancora peggio, di ritrovarsi con articoli contraffatti e pericolosi.

"Innanzitutto se si vogliono fare degli acquisti per Natale - afferma Davide Cecchinato, Presidente Adiconsum Verona -  è preferibile effettuarli su piattaforme in grado di far fronte a grandi richieste per evitare che i prodotti arrivino in ritardo".

"Questa scelta - continua Cecchinato - consente anche di non trovare brutte sorprese nel caso ci sia la necessità di cambiare la merce e, per questo motivo, è bene controllare le modalità di restituzione e il servizio post vendita. Inoltre, consigliamo di controllare le recensioni di altri utenti a partire da quelle negative. Se i commenti sono molto esigui, tutti positivi e scritti alla stessa maniera, potrebbero essere opera di un algoritmo".

"Per aiutare i consumatori nella scelta - conclude Cecchinato - abbiamo pubblicato sul nostro sito adiconsumverona.it 10 video in pillole con i consigli per i consumatori realizzati in collaborazione col Centro Europeo Consumatori Italia".

Adiconsum Verona mette in guardia anche sull’entità degli sconti, per cui è bene fare confronti con altri siti. Nel caso di prezzi molto ribassati, bisogna considerare che i siti di e-commerce possono comprare grandi quantità di merce e quindi applicare ottimi sconti, ma è opportuno diffidare da prodotti di marca a cifre irrisorie. Di solito non sono offerte reali.
E’ sempre opportuno pagare con carta di credito o PayPal per essere certi di ottenere la restituzione dei soldi, in caso si verifichi qualche problema. Non è consigliabile effettuare bonifici né utilizzare carte prepagate.

Per quanto riguarda gli acquisti tradizionali, invece, valgono le stesse regole del periodo dei saldi:

  1. verificare l'entità dello sconto rispetto al prezzo originale che deve essere indicato;
  2.  la possibilità di pagare con carte di debito e di credito;
  3. la possibilità di chiedere il cambio della merce in caso di difetto di conformità, mentre il semplice cambio per motivi estetici o personali, che esulano dalle norme sulla garanzia, è a discrezione del commerciante. Meglio pertanto prendere accordi sulla possibilità di sostituzione prima dell'acquisto

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La "nuova" zona arancione: cosa cambia per il Veneto con l'ultimo Dpcm, tutte le regole 

  • Secondo il presidente dell'Ordine dei medici di Venezia il Veneto va «verso la zona rossa»

  • Speranza presenta il nuovo Dpcm: «Alle 18 nei bar stop asporto, musei aperti in zona gialla»

  • Covid-19, un grafico divide l'Italia in province: Verona indicata come "zona rossa"

  • Firmato il Dpcm: rivoluzione spostamenti, bar ed enoteche stop asporto dalle 18. Le novità

  • Drammatico incidente tra furgone e camion in A22: morto un 31enne di Lazise

Torna su
VeronaSera è in caricamento