menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto generica

Foto generica

L’Universitá di Verona dice Stop alla plastica

L’ateneo scaligero diventa plastic free, attraverso la campagna: #stopsingleuseplastic

L’ Universitá di Verona ha deciso di aderire a partire da questo nuovo anno accademico alla campagna: #StopSingleUsePlastic.

Condividendo così l’accordo siglato dalla Conferenza dei rettori delle università italiane (Crui) con l’associazione Marevivo e il Consorzio nazionale interuniversitario per le scienze (Conisma). L’accordo riflette le posizioni del Parlamento europeo e la proposta legislativa della strategia europea per la plastica che, se approvata in via definitiva, a partire dal 2021 vieterà la vendita di molti articoli in plastica monouso.

E proprio in occasione del nuovo anno accademico, ogni scritto prenderá in  dono una borraccia (0,75 litri) in metallo blu elettrico. Un gadget in formato compatto più capiente delle bottiglie monouso in plastica.

Le neo matricola con la loro borraccia nello zaino mostreranno così attenzione e cura verso l’ambiente, un segnale per dire no a 11,5 miliardi di bottiglie in plastica bevute ogni anno dagli italiani.

Foto di Univr

#StopSingleUsePlastic

L’intento della campagna #StopSingleUsePlastic è molteplice: oltre a disincentivare l’uso delle bottigliette monouso, essa intende incrementare l’utilizzo di erogatori di acqua senza bicchieri di plastica, e aumentare la diffusione di macchine del caffè con l’opzione senza bicchieri, per incoraggiare consuetudini più sostenibili come l’uso di tazze personali.

Fonte: Università di Verona 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento