rotate-mobile
Scuola Veronetta / Vicolo Orologio

Geometri, boom di pre-iscrizioni il prossimo anno scolastico negli istituti veronesi

«Il mercato del lavoro è alla costante ricerca di figure tecniche specializzate e la professione del geometra offre opportunità di impiego in ambiti molto diversi», ha detto il presidente del Collegio Geometri di Verona Romano Turri

Iscritti da record negli istituti per geometri veronesi. Le pre-iscrizioni agli Istituti C.A.T. scaligeri crescono di anno in anno e Verona conquista il primato nel Veneto, registrando un boom di domande. Nei quattro istituti veronesi di città e provincia (Cangrande della Scala, Dal Cero di San Bonifacio, Calabrese – Levi di San Pietro in Cariano e Silva – Ricci di Legnago) si registrano per l’anno 2023/2024 ben 247 domande di pre-iscrizione. Un dato significativo che conferma l’interesse dei giovani per la formazione tecnica e per le nuove e molteplici opportunità professionali offerte dalla filiera delle costruzioni.
Verona conferma di essere in controtendenza a livello regionale e nazionale con un trend di crescita costante. L’anno scorso l’aumento di iscrizioni agli istituti C.A.T scaligeri era stata del 4%, valore confermato quest’anno con un ulteriore incremento del 4%. Dall’anno scolastico 2018/19, quando gli iscritti ai C.A.T veronesi erano stati 133, siamo passati alle pre-iscrizioni del prossimo anno scolastico che sono complessivamente 247.
In città, al Cangrande della Scala, le pre-iscrizioni salgono a quota 173, rispetto alle 158 dello scorso anno. Nei tre Istituti della provincia, Silva-Ricci di Legnago, Calabrese-Levi di San Pietro, Dal Cero di San Bonifacio, sono invece state raggiunte le 80 iscrizioni complessivamente.

«Il numero di iscritti ai C.A.T nella provincia di Verona premia il grande impegno messo in campo dal Collegio a favore dell’orientamento scolastico – afferma il presidente del Collegio Geometri di Verona Romano Turri –. Siamo orgogliosi e soddisfatti del cammino fatto in questi anni. Il mercato del lavoro è alla costante ricerca di figure tecniche specializzate e la professione del geometra offre opportunità di impiego in ambiti molto diversi. La nostra categoria è diventata poi ancora più attraente grazie anche all’introduzione della laurea triennale professionalizzante e abilitante, che permette, a conclusione del percorso, l’accesso diretto all’esercizio della libera professione di geometra».
«Negli Istituti C.A.T. veronesi si registra ogni anno una crescita dei pre-iscritti, frutto di un’attività di orientamento mirata e innovativa – spiega Nicola Turri, vice presidente con delega per la Scuola e l’Orientamento del Collegio Geometri di Verona –. Dal 2018 il Collegio Geometri ha fortemente investito sulle attività di orientamento sia per gli studenti delle scuole medie che per quelli delle scuole superiori. Gli ottimi risultati conseguiti sono frutto dell’impegno continuo e costante che il Collegio dedica alla formazione ed alle attività di orientamento».
Anche in quest’ambito, infatti, il Collegio Geometri di Verona spicca nell’offerta di orientamento specialmente per ciò che riguarda l’attivazione di laboratori didattici in molte scuole medie del veronese. Si contano infatti, più di 2500 giovani studenti che hanno partecipato, mediante l’uso di un web app dedicata, ad una attività laboratoriale finalizzata all’educazione della sostenibilità ambientale, alla sicurezza e all’efficienza energetica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Geometri, boom di pre-iscrizioni il prossimo anno scolastico negli istituti veronesi

VeronaSera è in caricamento