Scuola

Famiglie numerose e didattica a distanza: prorogato il termine per ottenere il rimborso

La Regione Veneto ha spostato al 26 ottobre i termini per l’acquisto di computer, tablet o stampanti, con la possibilità di ottenere un rimborso di 500 euro

Immagine generica

La Regione Veneto ha prorogato fino al 26 ottobre, in favore delle famiglie numerose, i termini per l’acquisto di computer, tablet o stampanti, utili per la didattica a distanza dei figli.

Si tratta del progetto ‘Digit-ALI’ che prevede, per le famiglie numerose residenti in Veneto, il rimborso di 500 euro da parte della Regione, per l’acquisto di dispositivi digitali in uso a ragazzi frequentanti la scuola.

Per usufruire del rimborso è necessaria la presenza in famiglia di almeno quattro figli o tre gemelli di età minore di 18 anni, oppure di quattro figli di cui tre minori e un maggiorenne frequentante la scuola secondaria superiore. È inoltre necessario avere un reddito ISEE non superiore a 40mila euro.

Con la nuova proroga è possibile richiedere il rimborso degli acquisti effettuati quest’anno a partire dall’1 febbraio fino al 26 ottobre.
La domanda per il voucher può essere invece presentata entro e non oltre il 30 ottobre 2020.

Nel sito www.famigliedigitali.net sono reperibili tutte le informazioni utili in merito alla richiesta del rimborso. Per chiarimenti è inoltre possibile inviare una e-mail a info@famigliedigitali.net oppure telefonare ai numeri 049/8658965 o 049/8658955.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Famiglie numerose e didattica a distanza: prorogato il termine per ottenere il rimborso

VeronaSera è in caricamento