Buono per l'acquisto di libri di testo: ecco anche 100 euro per pc e tablet

Gli interessati avranno tempo fino al 16 ottobre per inoltrare la domanda che dà diritto al contributo regionale. Quest'anno inoltre è stata messa a disposizione una somma anche per comprare dotazioni tecnologiche

C’è tempo fino al 16 ottobre per richiedere il buono regionale per l’acquisto di libri di testo e strumenti didattici alternativi, indicati dai programmi di studio.
Da quest’anno, per gli alunni iscritti alla scuola dell’obbligo, è previsto anche un contributo, fino a un massimo di 100 euro, per l’acquisto di dotazioni tecnologiche quali personal computer, tablet, lettori di libri digitali, effettuato dal 21 maggio 2017.

Lo scorso anno scolastico le domande ammesse al contributo sono state 1.405, con un rimborso, pari al 100% della spesa documentata, di complessivi 258.750,82 euro.
Anche per l’anno scolastico 2017/2018, il contributo scolastico viene concesso alle famiglie per la copertura totale o parziale della spesa documentata.
Come specificato nel bando, i contributi saranno prima riconosciuti alla fascia con Isee inferiore od uguale ad euro 10.632,94, e poi a quelli con Isee fino a 18 mila euro, se residuano risorse e lo Stato accoglie la richiesta della Regione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le domande devono essere presentate entro le ore 12 del 16 ottobre. Possono essere compilate via web collegandosi al sito www.regione.veneto.it/istruzione/buonolibriweb, seguendo le istruzioni. Una volta completata, la domanda, insieme al documento d’identità o al titolo di soggiorno valido per i cittadini non comunitari richiedenti e alla documentazione della spesa, deve essere inviata alla Direzione Politiche Educative Scolastiche e Giovanili di via Bertoni 4, 37122 Verona, utilizzando una delle seguenti modalità: via e-mail all’indirizzo Pec servizi.educativi@pec.comune.verona.it, via fax al numero 045 8079640, via raccomandata (farà fede la data del timbro dell’ufficio postale) o recandosi personalmente negli uffici comunali nei giorni di martedì e giovedì dalle 9 alle 13. Coloro che non sono in possesso di un computer con collegamento ad internet, si possono recare all’Urp di via delle Franceschine (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 – martedì e giovedì pomeriggio dalle 15 alle 17) o negli uffici delle Politiche educative scolastiche e giovanili.
Per informazioni è possibile contattare i numeri 045/8079619 - 9629, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 o consultare i siti www.regione.veneto.it/istruzione/buonolibriweb e www.comune.verona.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La montagna vicino Verona: 5 fantastiche escursioni a due passi dalla città dell'amore

  • Coronavirus: a Verona segnalati +20 casi in 24 ore e crescono gli attuali positivi in Veneto

  • Rischio temporali in Veneto anche sul Garda e in Lessinia: l'allerta della protezione civile

  • A4, morto per un malore in terza corsia: scontri pericolosi evitati grazie ad un'auto e un tir

  • Coronavirus, un nuovo morto in Veneto e purtroppo è veronese

  • La sua ragazza non risponde e chiama il 112: trovata in una casa con droga e refurtiva

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento