menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ospedale di Villafranca di Verona, uno di quelli coinvolti nel progetto di collaborazione con Telethon

L'ospedale di Villafranca di Verona, uno di quelli coinvolti nel progetto di collaborazione con Telethon

L'Ulss 9 Scaligera si mobilita al fianco di Telethon contro le malattie genetiche rare

Andrea Arpa, responsabile nazionale della campagna spiega «Abbiamo deciso di scendere in campo per mostrare gli aiuti che siamo riusciti a dispensare e come fare per continuare»

L’Ulss 9 Scaligera si mobilità al fianco di Telethon mettendo a disposizione  spazi informativi nelle sue strutture ospedaliere a favore degli "ambasciatori" della Fondazione. Si tratta di una preziosa occasione di crescita per far conoscere i progetti sul tema della ricerca contro le malattie genetiche rare. Due dialogatori Telethon, riconoscibili da badge e pettorina, saranno impegnati nell’attività di informazione e sensibilizzazione al pubblico con un desk informativo corredato da apposito banner. 

«Dopo una campagna 2018 di grande successo, e la maratona che si è svolta a dicembre sui canali Rai – dichiara Andrea Arpa, responsabile nazionale della campagna - abbiamo deciso di scendere in campo per mostrare i risultati raggiunti attraverso il nostro lavoro, gli aiuti che siamo riusciti a dispensare e come fare a continuare su questa strada».

Dopo aver già avviato una collaborazione con l’Ulss Scaligera presso l'Ospedale di Marzana e di San Bonifacio, il calendario delle presenze Telethon nelle strutture ospedaliere della Scaligera vedrà la presenza Telethon a Villafranca e Malcesine  dal 24  al 26 aprile, a Isola della Scala e Bovolone dal 2 al 4 maggio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento