menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ingresso al reparto di Pediatria dell'ospedale Sacro Cuore Don Calabria a Negrar

L'ingresso al reparto di Pediatria dell'ospedale Sacro Cuore Don Calabria a Negrar

Il Sacro Cuore Don Calabria riconosciuto dall’UNICEF "Ospedale Amico dei Bambini"

Ad oggi su 27 ospedali riconosciuti in Italia, 7 sono veneti e tre dell’Ulss 9 Scaligera

Un nuovo importante traguardo per la sanità veneta, e in particolare quella veronese, è stato raggiunto. L’IRCCS Ospedale Sacro Cuore Don Calabria è stato infatti riconosciuto dall’UNICEF "Ospedale Amico dei Bambini" per la promozione, la protezione e il sostegno all’allattamento materno. La cerimonia ufficiale di nomina si terrà martedì 4 dicembre alle ore 14 presso la sala convegni dell’ospedale.

L’iniziativa internazionale "Baby Friendly Hospital- Ospedale Amico dei bambini" è stata lanciata nel 1991 dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) e dal Fondo delle Nazioni Unite per l’Infanzia (UNICEF), per assicurare che tutti gli ospedali accolgano nel miglior modo possibile i bambini neonati e divengano centri di sostegno per l’allattamento.

Dal 2010 nel Piano di Prevenzione della Regione Veneto è stato inserito il Programma "Ospedali e Comunità Amici del Bambino OMS-UNICEF-Coordinamento e sviluppo della rete per l’allattamento materno". Un programma che ha l’obiettivo specifico di accompagnare nel percorso di riconoscimento UNICEF i 26 ospedali e le quattro comunità territoriali della regione oggi aderenti all’iniziativa.

Attualmente su 27 ospedali riconosciuti in Italia, 7 sono veneti e tre dell’Ulss 9 Scaligera, che coordina il Programma: San Bonifacio, Bussolengo/Villafranca e il “Sacro Cuore Don Calabria” di Negrar, mentre il “Mater Salutis” di Legnago sta svolgendo l’iter di riconoscimento. Per ottenere il riconoscimento il "Sacro Cuore Don Calabria" ha attuato un percorso iniziato nel 2012 durante il quale sono stati formati oltre 300 operatori che a vario titolo sono impegnati nell’informazione e nella cura della donna dalla gravidanza fino ai primi mesi di vita del bambino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Non siete soli: lettera canzone dedicata agli studenti

  • social

    La Storia di Verona: da oggi in libreria e in edicola

  • Benessere

    Melograno: antiossidante e brucia grassi, ma non solo

  • social

    4 Maggio Star Wars Day

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento