rotate-mobile
VeronaSera

Rodolfo Baldassarri presenta a Valeggio sul Mincio "I migliori anni della nostra vita"

Lo scrittore Rodolfo Baldassarri presenta il sequel della sua trilogia di successo “Il filo rosso del destino”, l’ultimo romanzo dal titolo: “I migliori anni della nostra vita”.L’evento si terrà sabato 9 aprile 2022 con inizio alle 17:00 nel Comune di Valeggio sul Mincio (Verona), nel cuore dell’entroterra gardesano, nella splendida cornice del cortile del Pastificio Remelli in via Alessandro Sala 24 a Valeggio sul Mincio.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeronaSera

Lo scrittore Rodolfo Baldassarri presenta il sequel della sua trilogia di successo “Il filo rosso del destino”, l’ultimo romanzo dal titolo: “I migliori anni della nostra vita”. L’evento si terrà sabato 9 aprile 2022 con inizio alle 17 nel Comune di Valeggio sul Mincio (Verona), nel cuore dell’entroterra gardesano, nella splendida cornice del cortile del Pastificio Remelli in via Alessandro Sala 24 a Valeggio sul Mincio. Dopo il successo dei tre precedenti romanzi, presentati in tutta Italia, Germania e Austria, lo scrittore Rodolfo Baldassarri approda nuovamente lungo le rive del Mincio. All’evento interverranno, oltre all’autore, vari ospiti d’onore italiani e internazionali. Fra loro il Sindaco di Valeggio Alessandro Gardoni, il Vicesindaco di Valeggio Marco Dal Forno, il Sindaco di Kirchdorf in Tirolo Gerhard Obermüller, l’imprenditrice Stephanie Henle, la Coach motivazionale e pittrice Maria Behler, la giornalista e scrittrice Federica Farini, la psicoterapeuta Giulia Regoli e alcuni giornalisti austriaci e tedeschi al seguito di Baldassarri. La trama: Una storia d’amore che finisce è sofferenza. Ne è conscio Valerio che, dopo la rottura della relazione con Anna, è caduto in un baratro dal quale fatica a riemergere. Ma è anche opportunità: di riscoprire sé stesso, di vedere ciò che prima era offuscato da un amore tossico. E quando sulla sua strada compare Maria, Valerio capisce che da una relazione si può tornare a vivere, di nuovo.

La cornice la forniscono luoghi da sogno come il Tirolo e il suo Wilder Kaiser, Valeggio sul Mincio e il lago di Garda, la selvaggia Maremma, la Costiera Amalfitana o la bellissima Sardegna. La lettura del romanzo sarà anche l’occasione per gli amici di Valeggio, Sirmione e Desenzano di ritrovarsi quali protagonisti del libro a rivivere la magia dei luoghi più suggestivi del Lago di Garda, all’insegna dei migliori vini e delle ricchezze culturali del loro territorio Alcuni commenti dai lettori: “I migliori anni della nostra vita” è un romanzo toccante, in cui antica saggezza popolare e ritmi lenti si fondono con l’ebbrezza di una vita sempre in movimento. Una storia che ci fa riflettere, ci fa immergere in panorami dalle tinte calde e pastello, ma soprattutto ci fa sognare. “Perché l’amore, quello vero, esiste. Basta saper aspettare.” Gli ospiti e gli addetti ai lavori potranno gustare non solo le parole dello scrittore ma anche alcuni prodotti eccellenti del territorio, tra cui i pregiati e famosi Tortellini di Valeggio fatti a mano da generazioni dalla famiglia Remelli, e gli eccellenti vini della Cantina Onepio’ di Ilaria Accordini di Desenzano. A seguire si terrà la cena con l’autore presso l’elegante ristorante dell’Agrirelais Villa dei Mulini, a Pozzolo di Volta Mantovana, dove il direttore Donato Croce servirà agli ospiti piatti tipici del territorio.

Per informazioni sull’evento e prenotazioni: baldassarirodolfo@gmail.com. Oppure: 045 795 1630. L'autore Rodolfo Baldassarri è nato a Nettuno il 16 Aprile 1966 e cresciuto in riva al mare di Tor San Lorenzo (Ardea,) vicino a Roma. Le radici contadine della sua famiglia affondano nel lontano 1957, anno in cui la famiglia di suo nonno paterno si trasferì da Ascoli Piceno nelle Marche ad Ardea. Da parte di madre invece le origini sono ben radicate nel Lazio, in un piccolo paesino dei Monti Lepini: Prossedi. Durante gli studi universitari ha fondato il giornale di cultura e politica di Roma e provincia dal titolo Eureka. Dal 1993 ha prestato servizio presso la Camera dei Deputati come addetto all’ufficio stampa del Vice Presidente On. Alfredo Biondi. Dopo aver conseguito la Laurea in Scienze Politiche nel 1996 ha deciso di recarsi all’estero, in Germania, dove ha frequentato l’Università di Halle/Saale come borsista. Dopo una breve parentesi italiana, nel 2001 si è trasferito nuovamente all’estero, questa volta nel Tirolo austriaco, prima a Kufstein e ora vicino Kitzbühel dove vive e lavora. Dopo aver pubblicato oltre duecento articoli di politica, cultura e attualità, due libri di poesie e una raccolta di saggi, nel 2010 ha pubblicato il suo primo romanzo In riva al mare, seguito dal secondo due anni dopo “Infinito. Nel 2016 il terzo: Come le onde”, già tradotti anche in lingua tedesca e inglese. L’autore ha ricevuto nel 2017 il Premio Internazionale di Letteratura “Napoli Cultural Classic”, XI Edizione di in Costiera Amalfitana. Nel 2021 é stato anche ideatore e fondatore del premio delle eccellenze italiane nel mondo: Il Maremmano D’Oro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rodolfo Baldassarri presenta a Valeggio sul Mincio "I migliori anni della nostra vita"

VeronaSera è in caricamento