VeronaSera

Il regista veronese Luca Caserta vince il premio speciale della giuria al France International Film Festival di Parigi

"Dimmi chi sono" del veronese Luca Caserta vince il Premio Speciale della Giuria al France International Film Festival di Parigi

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeronaSera

Prosegue senza sosta il percorso trionfale di "Dimmi chi sono", pluripremiato cortometraggio del regista scaligero Luca Caserta, con protagonista Elisa Bertato e prodotto e distribuito da Nuove Officine Cinematografiche. Il 15 settembre regista e attrice sono volati a Parigi per ritirare di persona il prestigioso Premio Speciale della Giuria conferito al film dal France International Film Festival. Sono 122 i premi internazionali finora raccolti dal cortometraggio in ogni angolo del mondo, per un totale di oltre 200 riconoscimenti complessivi. La pellicola, girata interamente a Verona, racconta la vicenda drammatica di una donna che vaga per la città come una senza tetto priva di memoria e alla ricerca di se stessa, esausta e in preda alla disperazione che una simile condizione può determinare.

"Dimmi chi sono" affronta temi importanti e delicati quali la perdita della memoria, la violenza sulle donne, la ricerca della propria identità e dignità perdute. "Sono felice", dice Caserta, "del riscontro ottenuto dal cortometraggio nei Festival internazionali e che questo possa portare l'attenzione su tematiche drammatiche e purtroppo strettamente attuali, di cui credo non si parli mai abbastanza. È stato un piacere, dopo lo stop imposto dalla pandemia che ha costretto molti Festival a svolgersi online, poter ritirare questo premio di persona e poter interagire con gli spettatori al termine della proiezione".

Nella colonna sonora è presente la canzone "Piccola stella senza cielo" di Ligabue, per gentile concessione dell'artista e di Warner Music Italia e Warner Chappell Music Italiana. Il suono in presa diretta è di Francesco Liotard e le musiche originali di Lorenzo Tomio. Nel cast, oltre a Elisa Bertato, tra gli altri anche Jana Balkan, Davide Bardi, Isabella Caserta, Riccardo Caserta, Andrea De Manincor, Nicolò Giacometti, Giovanni Morassutti, Daniele Profeta, Jacopo Squizzato. La post-produzione audio è a cura della Cine Audio Effects di Roma.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il regista veronese Luca Caserta vince il premio speciale della giuria al France International Film Festival di Parigi

VeronaSera è in caricamento