rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Politica

Zanotto: Tosi in ritardo di due anni

Secondo lex sindaco si doveva attuare la Variante Gabrielli

Il piano dell' amministrazione comunale per la riqualificazione dell'area dell'Ato 4 non convince l’ex sindaco di Verona Paolo Zanotto. “La giunta ha dormito per due anni prima di partire con il bando - denucia Zanotto - mentre si potevano approntare fin da subito delle soluzioni concrete ai problemi di Verona sud dando attuazione alla Variante Gabrielli da noi approvata”.

Il ritardo risulta ancor più grave, secondo Zanotto, alla luce del fatto che alcuni degli obiettivi del nuovo bando erano già stati fissati dalla precedente amministrazione. “Il ribaltamento del casello autostradale e l’ampliamento di viale del Lavoro erano previsti nella Variante Gabrielli - spiega l’ex sindaco - e a quest’ultimo riguardo noto con piacere la retromarcia della Lega, che quando era all’opposizione si era scagliata contro l’aggiunta di una corsia a viale del Lavoro giudicando inammissibile l’arretramento degli edifici”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zanotto: Tosi in ritardo di due anni

VeronaSera è in caricamento