menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Zaia tende la mano a Tosi: "Non c'è alcun risentimento personale"

Il governatore del Veneto, oggi a Verona, mette in chiaro che il confronto con il sindaco scaligero è stato solo sul piano politico e sottolinea che il nemico non va cercato nel partito

Dopo le lettere di richiamo e la secca risposta del governatore del Veneto, il confronto tra Luca Zaia e Flavio Tosi giunge oggi ad un nuovo capitolo. Questa volta, infatti, è il governatore regionale a tendere una mano in direzione del segretario veneto del Carroccio, in quanto, stando alle parole di Zaia, "non c'è nessun confronto personale".

ZAIA E TOSI AI FERRI CORTI

RAPPORTI DISTESI - "Il confronto - spiega Zaia - è sul piano politico, non certo su quello personale". Pace fatta, quindi? Forse è ancora presto per dirlo, ma oggi Zaia e Tosi si sono incontrati a Verona per l'inaugurazione della nuova caserma della Guardia di Finanza e tra strette di mano e saluti si sono lasciati con un "ci vediamo dopo", in riferimento all'appuntamento a Milano in via Bellerio per il consiglio federale del Carroccio. "Il mio rapporto personale - ha detto Zaia ai giornalisti che gli chiedevano del confronto con Tosi - non è per nulla influenzato da quello che è poi il dibattito della politica. Penso che sia da persone poco intelligenti trasformare un dibattito "aziendale" in una acredine personale. Questo dimostrerebbe il limite delle persone anche nei rapporti umani".

IL GOVERNATORE: "NESSUNO MI TAPPA LA BOCCA"

IL NEMICO ALL'ESTERNO - "E' fondamentale - ha aggiunto quindi il governatore del Veneto - che ci sia all'interno della Lega un rapporto democratico: penso che si sia chiarita questa vicenda. Serve incontrarsi, dibattere, guardare alla vera sfida che non è la lacerazione interna ma invece pensare che il futuro è rappresentato dal nemico che abbiamo fuori". Zaia ha quindi ricordato il suo favore a una continuazione di Maroni quale segretario: "la sfida è che Maroni sia confermato segretario, anche perché abbiamo molte partite che devono essere portate a termine".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento