rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Politica

Zaia: "Le nostre radici cristiane sono ancora vive"

Dopo la visita di Benedetto XVI nel Nordest il bilancio del presidente del Veneto positivo

"Benedetto XVI non ha mai avuto una platea così importante nei nostri territori ed è stata, questa, la dimostrazione che le radici cristiane, qui in Veneto, non sono state messe in archivio ma sono vive". Lo afferma il presidente della Regione Luca Zaia al termine della visita del Papa. "Sono convinto, una volta di più, che i problemi si risolvono soltanto se siamo comunità, una comunità fondata - precisa Zaia - sulle radici cristiane e sui valori della solidarietà e della compassione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zaia: "Le nostre radici cristiane sono ancora vive"

VeronaSera è in caricamento