Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Autonomia del Veneto, Zaia: «Il Conte-Bis non sta facendo nulla, ma resto fiducioso»

«Io resto comunque fiducioso e attendo la proposta del Governo Conte-bis», ha dichiarato il presidente Luca Zaia

 

Il Presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, è intervenuto ieri, in provincia di Treviso, alla firma dell’accordo tra Ulss2 e Istituto Oncologico Veneto (IOV), per dare il via alla realizzazione del fabbricato per la radioterapia all’ospedale di Castelfranco.

Nell'occasione il governatore Zaia ha parlato anche di "autonomia" del Veneto: «Al Sottosegretario all’Interno Achille Variati, il quale recentemente ha dichiarato: "Noi concreti con la legge quadro presentata dal Ministro Francesco Boccia", vorrei ricordare che è stato proprio il Pd, partito di cui lui è esponente, a vietarci di procedere con il referendum per l’autonomia, portandoci davanti alla Corte costituzionale, così come ci ha impedito di usare la tessera elettorale il 22 ottobre 2017».

«Io resto comunque fiducioso - ha poi concluso Zaia - e attendo la proposta del Governo Conte-bis, che ad oggi non ci è ancora pervenuta, così come, per la verità, neppure il Conte-1 ci fece sapere quale fosse la sua idea di autonomia. Intanto la clessidra continua a funzionare e la sabbia si sta esaurendo».

Potrebbe Interessarti

Torna su
VeronaSera è in caricamento