rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Politica

Via libera al federalismo. Zaia: "Il Veneto pronto"

Il Governo ha approvato il primo decreto attuativo. Ora tocca alla Conferenza unificata

Il Consiglio dei ministri ha dato il primo via libera al decreto attuativo del federalismo fiscale sui tributi delle Regioni e i costi standard della sanità. Il testo passerà ora all’esame della Conferenza unificata e del Parlamento per poi tornare in Consiglio dei ministri per il via libera definitivo.

“È una giornata fondamentale per noi e per l’Italia intera - ha commentato il governatore del Veneto Luca Zaia -. Con il via libera del Consiglio dei ministri su tributi e costi standard si fa un passo in più per realizzare quell’ideale che i padri costituenti, veri federalisti, avevano immaginato. È un punto di svolta fondamentale di cui beneficerà il Paese intero, perché il sistema federale, proprio delle democrazie mature, è movimento centripeto che unisce, non divide, la nazione attraverso una profonda assunzione di responsabilità da parte di tutti i territori".

"Il federalismo - ha concluso Zaia -, come ha detto il presidente Napolitano è ormai una necessità, e il Veneto è pronto a raccogliere la sfida. Domani, infatti, si insedierà ufficialmente la commissione sul federalismo, per rendere realtà quella riforma strutturale per la quale ci siamo sempre battuti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via libera al federalismo. Zaia: "Il Veneto pronto"

VeronaSera è in caricamento