Lunedì, 18 Ottobre 2021
Politica Centro storico / Piazza Brà

Verona, Galan esplode su Tosi: "Cinico e opportunista: andrà con Renzi"

Per l'ex presidente del Veneto, il sindaco di Verona "si sta preparando a sopravvivere al disfacimento del suo partito. Il segretario della Lega Nord veneta fuori i suoi e va da un'altra parte: cosa da non credere"

Non ci è mai andato "leggero", nemmeno quando se lo trovava di fronte nelle riunioni della Giunta regionale, essendo il suo assessore alla Sanità. Per Giancarlo Galan, ex presidente del Veneto ed ex ministro del Pdl, "Flavio Tosi con l'idea delle primarie nel centrodestra si sta preparando a sopravvivere''.

Secondo Galan, a Padova per firmare i referendum dei radicali, il sindaco di Verona "non ha più un partito perché sa benissimo che il partito di cui è segretario nazionale non esiste più. E allora come fa? Dato che conosco la dose di cinismo di cui è dotato, sta cercando di costruirsi un'alternativa con la quale alla fine confluirà da qualche parte". "Secondo me Tosi confluirà con Matteo Renzi, vedrete se sbaglio - ha aggiunto -. E' di sicuro la cosa che gli conviene di più. Certo che assistere ad un segretario veneto della Lega Nord che comanda e fa fuori i suoi e poi va da un'altra parte è una cosa da non credere. Cercherà di sicuro quello che gli è più conveniente".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, Galan esplode su Tosi: "Cinico e opportunista: andrà con Renzi"

VeronaSera è in caricamento