Domenica, 24 Ottobre 2021
Politica Centro storico / Piazza Brà

Ordinanza anti-carità: s'infiamma il botta e risposta tra il sindaco Tosi e Gad Lerner

Dal palco dell'Arena il giornalista afferma: "Possiamo tutti impegnarci in una disobbedienza civile. Anche perché il termine 'civile' è qualcosa che dobbiamo insegnare al sindaco"

"Il nostro arrivo qui è stato preceduto da un'ordinanza del sindaco di sapore elettorale che ci fa provare disagio e vergogna. Un'ordinanza che vieta di dare da mangiare alle persone, come se fossero piccioni o animali molesti. Con sobrietà possiamo tutti impegnarci in una risposta pacata di disobbedienza civile. Anche perché il termine 'civile' è qualcosa che dobbiamo insegnare al signor sindaco di questa città". 

Gad Lerner lo aveva annunciato alla vigilia del suo arrivo in Arena e così ieri, davanti ad un pubblico di 13 mila persone riunitesi nei festeggiamenti del 25 aprile, ha ribadito il proprio incitamento alla disobbedienza civile. Una pioggia di applausi ha accolto l'appello lanciato dal giornalista de "L'Infedele", che spesso ha avuto come ospite nella proprio trasmissione lo stesso sindaco Tosi.

Una stoccata contro l'ordinanza fatta dall'amministrazione comunale che vieta alle associazioni e ai privati cittadini di portare cibo ai senzatetto in piazza Viviani, piazza Indipendenza, Cortile del Tribunale, Cortile Mercato Vecchio e piazza dei Signori, prevedendo, per chi trasgredisce, multe tra 25 e 500 euro.

La replica di Flavio Tosi in ogni caso non si è certo fatta attendere: "Gad Lerner dovrebbe riservare il suo stupore e la sua vergogna per coloro che trasformano le città in latrine a cielo aperto e per i sindaci che lo tollerano. La storia della disobbedienza civile, da Gandhi in poi, non meritava di essere trascinata in una polemichetta sul diritto di spargere feci e urina per le strade. Se questa è la sua civiltà, Verona ne fa volentieri a meno. Comunque, se Gad Lerner vuole proprio fare qualcosa di veramente civile, venga a pulire edifici, portoni, marciapiedi e giardini della città storica: gli forniremo l'attrezzatura necessaria. E questa amministrazione comunale è così incivile e antidemocratica da concedere gratuitamente l'Arena anche a chi, come lui, ne approfitta per sparlare di questa città".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ordinanza anti-carità: s'infiamma il botta e risposta tra il sindaco Tosi e Gad Lerner

VeronaSera è in caricamento