Martedì, 26 Ottobre 2021
Politica Centro storico / Piazza Brà

I finanziamenti per le Pro Loco arrivano direttamente dalla Regione Veneto

Stanziati 250 mila euro che verranno suddivisi tra le amministrazioni provinciali, che a loro volta assegneranno la loro quota a questi organismi di promozione del patrimonio locale per la loro attività nel territorio

La Giunta veneta ha impegnato 250 mila euro complessivi per sostenere l’attività delle Pro Loco. Il finanziamento verrà ripartito tra le amministrazioni provinciali, che a loro volta assegneranno la loro quota a questi organismi di promozione del patrimonio locale per la loro attività nel territorio.

In Veneto lavorano 505 associazioni Pro Loco, animate da volontari entusiasti che operano per la tutela e la valorizzazione delle culture, delle produzioni e della storia locale – sottolinea l’assessore regionale al turismo Marino Finozzi – il tutto con un impegno e una tenacia encomiabili”. Le Pro Loco sono a modo loro il baluardo delle tipicità turistiche, del patrimonio culturale, enogastronomico, folcloristico e delle tradizioni. E delle qualità del territorio sono anche animatrici, svolgendo azioni di valorizzazione, con iniziative che richiamano una vasta platea di pubblico. “Il contributo regionale – aggiunge Finozzi – serve proprio a dare una mano: un segno di tangibile di attenzione verso un ruolo e una funzione che sono strategici e che non potrebbero essere svolti allo stesso modo dalle istituzioni pubbliche”.

Il riparto del contributo regionale tra le singole amministrazioni provinciali è stato effettuato assegnando a ciascuna di esse un 2 per cento del totale (5 mila euro ciascuna); una quota fissa di 25 mila euro è stata assegnata alla provincia di Treviso per l’attività del Comitato Regionale dell’Unione Nazionale Pro Loco d’Italia, che provvede anche al l’organizzazione e alla promozione di attività turistiche di rilevanza regionale; i rimanenti 190 mila euro sono stati distribuiti in base al numero delle Pro Loco iscritte nei rispettivi Albi provinciali. Pertanto, alla Provincia di Belluno andranno 25.316,83 euro, a quella di Padova 39.237,62 euro; a quella di Rovigo 18.544,56 euro; alla Provincia di Treviso 64.990,10, a Venezia 20.425,74 euro; a Verona 32.841,58 euro; a Vicenza 48.643,57 euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I finanziamenti per le Pro Loco arrivano direttamente dalla Regione Veneto

VeronaSera è in caricamento