menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Una festa differente": Pd e M5S insieme per avvicinare la gente alla politica

Il 13 e 14 settembre a Bovolone si terrà a Bovolone uno storico sodalizio tra la segreteria locale del Partito Democratico e la sezione dei "grillini"

Il matrimonio che non ti aspetti va in scena a Bovolone il 13 e 14 settembre, quando il gruppo locale del Partito Democratico e del Movimento 5 Stelle si uniranno per due giorni di festa. 

I due gruppi lo comunicano in nota congiunta, dove spiegano le motivazioni che li hanno spinti verso questa scelta e in che cosa consisterà l'evento: 

'Venerdì 13 e sabato 14 settembre, a partire dalle ore 19.30, si terrà a Bovolone, presso il Centro Sportivo Sociale Casella, una festa organizzata congiuntamente dal gruppo locale del Movimento 5 stelle e dal Circolo del Partito Democratico.

Le due serate vedranno alternarsi momenti di approfondimento politico, anche attraverso la proiezione di filmati, ad esibizioni live di gruppi musicali e dj set.

In particolare, venerdì 13, il Consigliere Comunale del M5S Gianni Bertolini e la Segretaria del Circolo Pd di Bovolone Chiara Tessarolo, si confronteranno in un' “intervista doppia”, sul modello reso celebre dal programma televisivo “Le Iene”, mentre sabato 14 saliranno sul palco, per discutere di temi di politica nazionale, il Sindaco di Mira Alvise Maniero (M5S) e il Sindaco di San Giovanni Lupatoto Federico Vantini (PD), moderati dal giornalista Piero Ricca.

Il menu previsto per la manisfestazione prevede l'utilizzo di prodotti biologici del territorio, anche grazie alla collaborazione con il circolo veronese Movimento Decrescita Felice e al gruppo Bioloc, che durante le due serate promuoveranno il progetto Fattoria Diffusa, legato al cibo sostenibile, alla alimentazione consapevole ed alla produzione biologica di prossimita'.

“L'idea della festa nasce dalla volontà di avvicinare le persone, e soprattutto i giovani, alla politica. Vogliamo dimostrare che pensare ed agire in modo differente è possibile. Per questo, abbiamo ritenuto fondamentale curare ogni dettaglio, dal cibo, acquistato da produttori locali e completamente biologico, alle stoviglie, che saranno esclusivamente biodegradabili. Anche fare festa e divertirsi può e dovrebbe essere consapevole ed ecosostenibile” spiega il portavoce pentastellato Bertolini, il quale ci tiene a precisare come l'evento sia interamente autofinanziato.

La Segretaria del Circolo Pd di Bovolone Tessarolo aggiunge poi: “Credo che in un momento come questo, in cui le persone si sentono così lontane dalla politica, sia fondamentale dare esempi positivi e dimostrare come tutti possano contribuire con le proprie idee, se pure differenti, al dibattito politico. La collaborazione con il Movimento 5 stelle locale, nella realizzazione di questo evento, si è rivelata un'opportunità di confronto molto stimolante. La formula della festa vuole poi avvicinarsi soprattutto ai giovani. Per questo, oltre al dibattito tra Sindaci previsto per sabato 14, le esibizioni di gruppi musicali saranno intervallate da politica “in pillole””.

Durante le due serate saranno presenti inoltre un “ring”, spazio all'interno del quale le persone potranno discutere di temi politici locali e nazionali, e numerose associazioni, con i propri banchetti.

La manifestazione si terrà anche in caso di maltempo.'

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento