Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Politica Borgo Trento / Piazza Arsenale

Esselunga e Arsenale, il Pd: "2 facce di una politica improvvisata e inconcludente"

Temi caldi di quest'estate politica a Verona sono la realizzazione del centro commerciale e la riqualificazione dell'ex Arsenale asburgico. Duro il commento dei consiglieri Michele Bertucco e Luigi Ugoli

Il progetto di riconversione dell'ex Arsenale è fermo. Uno stop è arrivato dalla Regione anche per la realizzazione di un punto vendita Esselunga in zona fiera. Due temi molto caldi che stanno tenendo banco nelle cronache politiche di questi mesi. Sulla questione sono intervenuti i consiglieri di minoranza Michele Bertucco e Luigi Ugoli, con una dura reprimenda nei confronti dell'amministrazione.

I due espnenti del Pd in una nota congiunta dichiarano: "Peccato che sulla questione Esselunga il nuovo assessore all'Urbanistica Caleffi non abbia ritenuto opportuno fare un pur breve passaggio di confronto in commissione. Non gli sarebbe costato nulla. Malgrado la giunta si sforzi di far credere il contrario, l'iter di approvazione del nuovo ipermercato davanti alla fiera ora diventa molto più lungo e complesso di quanto la scorciatoia imboccata dal suo predecessore Giacino aveva fatto prevedere. La variante urbanistica dovrà infatti passare al vaglio del Consiglio comunale e superare tutte le procedure previste dalla nuova legge regionale sul commercio. Non siamo qui a gioire dei ritardi causati dall'avventatezza delle scelte di Tosi e di Giacino, ma a ribadire che l'urbanistica non si improvvisa. Se un'amministrazione decide di insediare a Verona Sud 8 grandi aree commerciali, ha anche il dovere di spiegare che impatto avranno sulla viabilità della città e sulla vivibilità dei quartieri; come possono sopravvivere tutte insieme senza cannibalizzarsi tra di loro in pochi anni lasciandoci in eredità grandi cattedrali nel deserto. Tutti aspetti che la pianificazione comunale non affronta minimamente accontentandosi di fare cassa con il territorio. Questa improvvisazione spiega anche perché, dopo tanti annunci, anche l'intervento dell'Arsenale sia ancora ai box di partenza, mentre il Comune tiene in banca i milioni che potrebbero essere impiegati per arrestarne il declino".
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esselunga e Arsenale, il Pd: "2 facce di una politica improvvisata e inconcludente"

VeronaSera è in caricamento