Domenica, 17 Ottobre 2021
Politica

"Mentre Tosi pensa alla politica nazionale il 'modello Verona' crolla"

Il consigliere regionale, e capogruppo per l'Udc, Stefano Valdegambri commenta le ultime uscite del sindaco scaligero e s'interroga su quale sia la vera posizione della Lega Nord

Il consigliere regionale per l'Udc Stefano Valdegmaberi, s'interroga sulla linea politica che la Lega Nord intende seguire. Le dichiarazioni di Tosi e Maroni, secondo il consigliere, sono contrastanti in termini di alleanze e poi attacca nel particolare il sindaco scaligero, reo di aver trascurato la sua città per dedicarsi a questioni nazionali. 

"Dire tutto ed il contrario di tutto sembra lo sport preferito della politica padana di questi giorni.

Da una parte in Lombardia si gettano le basi per il ritorno dell'accordo Berlusconi-Lega. Dall'altra parte, il numero due del partito padano ed il numero uno veneto, Flavio Tosi, finge di indossare le vesti del moderato, flirtando a giorni alterni con i sostenitori del governo Monti.  

È schizofrenia o opportunismo, cercare una posizione valida  per ogni gusto, che dica nello stesso tempo tutto ed il contrario di tutto? Qual è la posizione vera della lega del duo Maroni-Tosi, quella del Maroni-pro Berlusconi o quella del suo alter-ego Tosi-anti Berlusconi? Sarebbe auspicabile che questo Giano bifronte chiarisse una volta per tutte la propria identità e non si giocasse un giorno a fare gli estremisti ed un altro a fingersi moderati.

E forse sarebbe opportuno che i Sindaci seguissero più da vicino i problemi delle loro città. Se vi fosse la stessa passione nelle questioni locali, aeroporto, fiera, sistema logistico ed autostradale etc, dimostrata invece per le vicende nazionali, probabilmente non assisteremo ad un 'sistema Verona' che cade a pezzi proprio per il disinteresse della politica locale."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Mentre Tosi pensa alla politica nazionale il 'modello Verona' crolla"

VeronaSera è in caricamento