rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Politica

Una lista per Lucia Cametti prime crepe dentro il Pdl

Domani inizia ufficialmente la campagna elettorale della consigliera comunale uscente

Si addensano le nuvole sul futuro dell’amministrazione comunale. All’indomani del “niet” di Bossi alla Lista Tosi, la consigliera comunale Lucia Cametti scende in campo e mischia ulteriormente le carte. E lancia la sua candidatura a sindaco del capoluogo scaligero.

“Stiamo assistendo allo sfascio del Pdl, mentre la Lega veronese non sa quale sarà il suo ruolo. In questo clima politico credo di essere l’unica ad avere un programma ben chiaro” ha dichiarato la candidata.

Domani mattina la presentazione ufficiale della lista civica di Cametti: “La novità della mia lista sarà quella di non proporre politici di professione, ma per passione – promette l’esponente del Pdl -. Voglio rappresentare tutti i veronesi, rimanendo sempre fedeli agli ideali cristiani e allineandomi al centrodestra”.


L’obiettivo di Lucia Cametti sembra essere quello di ritagliarsi un posto nella corsa a due che si sta delineando tra Tosi e Bertucco. E che potrebbe arrivare a danneggiare lo stesso Pdl che ha promesso di lanciare al più presto un candidato sindaco. Insomma, una discesa in campo che potrebbe assumere un certo peso politico, soprattutto in un clima di squilibri dove niente è certo e tutto è possibile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una lista per Lucia Cametti prime crepe dentro il Pdl

VeronaSera è in caricamento