rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Politica

Ue, il leghista Fontana: "Monti faccia il federalismo"

Il Carroccio lancia da Bruxelles un appello al governo affinch si interessi di riforma fiscale

Il Parlamento Europeo, riunito in sessione plenaria presso la sede di Bruxelles, ha approvato la relazione annuale in materia di fiscalità, presentata dal liberaldemocratico svedese Olle Schmidt. Il leghista Fontana ha approfittato dell'occasione per porre l'accento sul federalismo lanciando nel contempo un appello al governo.

"Sebbene il mio giudizio complessivo sulla relazione non sia positivo, visto che l'armonizzazione proposta a livello fiscale implica un'ulteriore riduzione della sovranità per gli Stati membri, ritengo che vi siano aspetti del documento che devono far riflettere, specie se rapportati alla situazione italiana - ha detto l’onorevole Lorenzo Fontana della Lega Nord - Il punto che considero di maggiore rilievo è quello sul federalismo fiscale. La relazione del collega Schmidt, analogamente a quanto sostenuto da anni dalla Lega Nord, afferma testualmente che tale strumento deve essere utile all'affermazione dell'autoresponsabilità nella gestione tributaria a livello regionale, implicando una conseguente maggiore efficienza economica. Si tratta di un messaggio forte e chiaro, che testimonia come la riforma del nostro sistema tributario sia improcrastinabile".


Fontana conclude con un auspicio indirizzato al premier italiano: "Mi auguro che il passaggio sul federalismo fiscale non sfugga al professor Monti: enfatizzato dall'Europa, rappresenta una tematica prioritaria, che purtroppo il premier sembrerebbe aver trascurato durante i suoi interventi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ue, il leghista Fontana: "Monti faccia il federalismo"

VeronaSera è in caricamento